Euro 2020, Totti e Vialli nominati ambasciatori italiani per la competizione

Europei

Le due leggende del calcio italiano sono state scelte dalla Federazione come ambasciatori di Euro 2020 e dei volontari che vi parteciperanno. Roma sarà protagonista con la cerimonia di apertura con partita inaugurale e un quarto di finale che si disputerà all’Olimpico

EURO 2020, IL CALENDARIO DELLE QUALIFICAZIONI

BIRAGHI: "MANCINI È IL C.T. IDEALE"

I prossimi Europei del 2020 saranno per la prima volta itineranti e si disputeranno in dodici diversi paesi. Anche a Roma, dove si giocheranno diverse partite di girone e un quarto di finale. La Federcalcio Italiana ha scelto a chi affidare il ruolo di ambasciatori italiani della competizione: Francesco Totti e Gianluca Vialli, scelti rispettivamente come ambasciatore di Roma Euro 2020 e dei Volontari di Roma. L'annuncio è stato dato a Coverciano in occasione della presentazione del programma per i volontari di due grandi eventi calcistici che attendono il nostro paese: gli Europei Under 21, ospitati per la prima volta in Italia (Bologna, Cesena, Reggio Emilia, Trieste, Udine) e a San Marino tra il 16 ed il 30 giugno 2019, e gli Europei 2020 per l'appunto, che vedrà Roma tra le protagoniste, con la cerimonia inaugurale e la gara d’apertura, il 12 giugno 2020.

Il programma volontari

Nei prossimi mesi, la FIGC si occuperà di selezionare e formare 400 volontari per la manifestazione Under 21 e 1000 per gli Europei, così da affiancare i professionisti sia negli stadi che negli altri siti ufficiali previsti. I requisiti sono la maggiore età, un livello intermedio di lingua inglese, la possibilità di sostenere un colloquio conoscitivo e la disponibilità alla partecipazione agli incontri di formazioni e ad un numero di turni variabili in base alla mansione ricoperta.

I più letti