Armenia Italia, Mkhitaryan: "Riduciamo il gap con gli Azzurri"

Europei

Dal ritiro della nazionale armena ha parlato il nuovo calciatore della Roma: "Spero di andare ancora in gol contro l’Italia come nel 2013 ma sono cambiate molte cose. In giallorosso potrò avere più spazio ed è fantastico, voglio far bene"

GERMANIA-OLANDA LIVE

LA NAZIONALE CHE VALE DI PIU': ITALIA SOLO 7^

SENSI: "CONTE-MANCINI, STESSA MENTALITA' VINCENTE"

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Era il 2013, quando Italia e Armenia si sono incrociate l’ultima volta. Sorteggiate insieme nel girone di qualificazione ai Mondiali del 2014, gli Azzurri vinsero in trasferta 1-3 e pareggiarono in casa 2-2. In entrambi i casi, per gli armeni, segnò la stella Henrikh Mkhitaryan diventato negli scorsi giorni un nuovo calciatore della Roma. "Rispetto a sei anni fa sono cambiate molte cose, ora proviamo a ridurre il gap con l’Italia. Anche loro sono cambiati, giocano bene, contro la Grecia hanno nascosto la palla. Spero di ripetere i gol contro gli Azzurri" ha detto il fantasista dal ritiro della nazionale armena. Che ha parlato anche dei giallorossi: "Non ho visto il derby. Ho parlato con Fonseca e quando ho realizzato che non avrei avuto molto spazio all’Arsenal ho subito accettato l’offerta della Roma. Potrò avere il mio spazio qui ed è fantastico".

Gli obiettivi stagionali

Un aspetto che ha convinto Mkhitaryan ad accettare la proposta della Roma è stata l’ambizione del club. "Gli obiettivi sono: conquistare la qualificazione in Champions, arrivare in finale di Europa League e vincere la Coppa Italia. Spero di riuscire a far bene con l’aiuto di Fonseca" ha concluso il giocatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche