Europei 2021, Gravina scrive a Draghi: "Ci aiuti a tenere le partite a Roma"

Europei
©IPA/Fotogramma

Secondo quanto riporta l’Ansa, il numero 1 della Federcalcio ha inviato una lettera al premier in cui chiede di “adoperarsi affinché l’Uefa possa confermare l’assegnazione dell’evento inaugurale a Roma”. La decisione di confermare una percentuale di pubblico negli stadi per l’Europeo, come chiesto dall’Uefa, deve arrivare entro il 19 aprile. La sottosegretaria allo sport Vezzali conferma l’impegno suo e del governo

DRAGHI, OGGI CONFERENZA SULLE RIAPERTURE

Nel giorno in cui il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Franco Locatelli chiede all’Uefa qualche giorno in più per decidere l’apertura al pubblico dello Stadio Olimpico per le partite previste in Italia del prossimo europeo, l’Ansa ha reso noto che nel fine settimana appena trascorso, il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina ha inviato una lettera al premier Mario Draghi, nella quale chiede "di adoperarsi affinché l'Uefa possa confermare l'assegnazione dell'evento inaugurale" dell'Europeo "e delle successive gare previste nel nostro Paese". Nella lettera, tra le altre cose, Gravina sottolinea il termine del 19 aprile "per assicurare" la presenza del 25% di pubblico allo stadio Olimpico come richiesto dall'Uefa, e si dice certo, pur nella "consapevolezza della fase critica" del Paese, che il premier "condivida con la Figc quanto sia importante per l'Italia che la Uefa confermi" la disputa della partita inaugurale e degli altri tre incontri previsti a Roma. Gravina assicura inoltre a Draghi "il rigoroso rispetto delle prescrizioni che il Governo vorrà imporci" per Euro 2020, "così come è stato per l'applicazione del protocollo sanitario" che consente lo svolgimento dei campionati nazionali.

La sottosegretaria Vezzali: "Ci impegneremo con tutte le forze"

A margine di un evento al Coni, commentando la lettera di Gravina a Draghi, la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali ha confermato l’impegno del governo Draghi: "Mi adopererò con tutta me stessa affinché possa essere dato il via libera per disputare queste quattro partite in Italia. Gli Europei di calcio – ha aggiunto – sono un'occasione importante per il nostro Paese, possono segnare il rilancio e sottolineare l'importanza di continuare a ospitare eventi importanti come anche tanti altri che stiamo organizzando. Ci stiamo lavorando".

"Impegnati per ripartenza Sport"

Sempre a margine dello stesso evento al Coni, la Vezzali ha parlato della ripartenza dello sport: "La chiusura delle palestre e degli impianti sportivi ha messo in evidenza quanto abbiamo sempre sostenuto, ovvero che lo sport è il perno sociale del Paese. Gli effetti negativi sono sotto gli occhi di tutti: come Governo ci stiamo adoperando per portare una boccata di ossigeno al settore. Mi auguro - ha aggiunto Vezzali – si possa iniziare a ripartire e rilanciare il nostro movimento: tutti insieme dobbiamo prenderci questo impegno per rimettere in moto e rinnovare il nostro sport". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport