Piqué attacca il Real Madrid: "Troppe polemiche per la Var"

Liga

Feroci polemiche in Spagna per un rigore non concesso ai Blancos e un gol quantomeno dubbio annullato al Getafe contro i blaugrana: “A cosa serve la Var?” Ha tuonato pesantemente Butragueño dopo il ko casalingo con la Real Sociedad: “In Spagna ci piace parlare, questa è la verità” La risposta secca del difensore catalano

LIGA, I RISULTATI: REAL, ALTRO KO. FUGA BARCELLONA

REAL MADRID, NERVI TESI: MODRIC CHIEDE UMILTA’
 

Dall’Italia alla Spagna, dalla Serie A alla Liga. Cambiano i paesi e i campionati, ma la Var suscita sempre qualche polemica di troppo. E’ successo nell’ultimo turno di Liga, con Real Madrid e Barcellona protagoniste della diciottesima giornata, la prima dopo la sosta invernale. La squadra di Solari è caduta un’altra volta, a questo giro in casa contro la Real Sociedad. A scatenare le polemiche dei campioni d’Europa in carica è stata la mancata concessione di un calcio di rigore piuttosto netto per un fallo ai danni di Vinicius. L’arbitro Munuera Montero non ha voluto nemmeno controllare l’azione al monitor e ha lasciato proseguire l’azione per la rabbia di Sergio Ramos e compagni. Qualche ora più tardi, invece, i catalani sono andati in scena sul campo del Getafe. Sul punteggio ancora di 0-0, il fischietto Cuadra Fernandez ha annullato la rete del vantaggio firmata da Mata per una discutibile scorrettezza ravvisata in precedenza. I commenti e le polemiche sui social ovviamente non sono mancati: “Quando la Var non c’era, se ne parlava e ci si chiedeva per quale motivo non ci fosse. Ora che l’abbiamo, polemizziamo lo stesso, nonostante la tecnologia. La verità è che in Spagna ci piace parlare, perché così certi programmi possono avere più successo”. A dirlo, tuonando nel post gara, è stato Gerard Piqué, al quale non sono andate proprio giù le tante chiacchiere successive alla partita.

“A cosa serve la Var?”

I due episodi hanno fatto molto discutere quindi. Soprattutto in casa Real, dove le polemiche da parte dei vertici societari non si sono fatte attendere: “A che serve la Var?" si è chiesto Emilio Butragueño, direttore dei rapporti istituzionali del club, lamentandosi per il mancato rigore concesso in seguito al fallo del portiere Rulli su Vinicius jr e per il non utilizzo della moviola in campo: “Sosteniamo da sempre la tecnologia, ma c’è qualcosa che non capiamo – ha continuato – non sappiamo se la Var è stato consultato oppure no, ma qui parliamo di un chiaro fallo di gioco che l’arbitro poteva non vedere a causa della visuale occupata. Ma la Var serve proprio per aiutare in questo tipo di soluzioni”. A fargli eco anche Solari: “Nessuno ha capito perché non è stato fischiato il rigore" Le sue parole. Un ko, il sesto in campionato, che fa male al Real, perché – con o senza Var - lo fa sprofondare al quinto posto in classifica e a dieci lunghezze di svantaggio dal Barcellona primo.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport