Siviglia, allenamento con il paintball per migliorare team building

Liga

Lopetegui ha portato l'intera squadra del Siviglia al paintball, attività di team building finalizzata a rinforzare lo spirito di gruppo

Vincere un derby è già di per sé un bel modo per dare entusiasmo all'intero ambiente. Dopo aver battuto il Betis per 1-2 al Benito Villamarìn, il Siviglia ha approfittato della sosta per le nazionali per dedicarsi a un'attività di 'team building'. Per rinforzare lo spirito di squadra, infatti, Julen Lopetegui ha portato i suoi ragazzi nella vicina Espartinas, per una sfida di paintball. Due squadre a sfidarsi tra loro in diversi scenari, con armi riempite con vernice. La nuova frontiera del calcio, attività dedicata a rinforzare lo spirito di squadra. Dopo aver svestito i panni del paintball e aver posato le armi, i calciatori si sono rilassati godendosi un bel pranzo nel centro sportivo della società. 

Le altre attività per il team building

Non si tratta di una novità Il Siviglia è solo l'ultima di tante squadre a provare a rinforzare lo spirito di squadra in questo modo. Ricordate la Spagna? Lo scorso anno Luis Enrique preferì rinunciare a un pomeriggio d'allenamento per portare i suoi calciatori al paintball, un'altra volta invece li portò in una escape room. Rudi Garcia si presentò a Roma portando la sua squadra a fare rafting, mentre Klopp costrinse i calciatori del Mainz a vivere in condizioni estreme per qualche giorno per rinforzare lo spirito di sopravvivenza. Anche Unai Emery, infine, utilizzò il paintball per creare un gruppo solido al momento del suo arrivo all'Arsenal, dopo la lunga era Wenger.  

I più letti