Supercoppa di Spagna, Valencia-Real Madrid 1-3: Kroos segna da calcio d'angolo

Liga
Real Madrid's German midfielder Toni Kroos (3rd-L) celebrates his goal with Real Madrid's Spanish defender Sergio Ramos (2nd-L) during the Spanish Super Cup semi final between Valencia and Real Madrid on January 8, 2020, at the King Abdullah Sport City in the Saudi Arabian port city of Jeddah. (Photo by GIUSEPPE CACACE / AFP) (Photo by GIUSEPPE CACACE/AFP via Getty Images)

Un fantastico gol del tedesco, direttamente da corner, apre le marcature nella prima semifinale della Supercoppa spagnola, che si gioca in Arabia Saudita con il nuovo format a 4 squadre. Il Real ora attende in finale la vincente di Barcellona-Atletico Madrid

REAL-ATLETICO LIVE

VALENCIA-REAL MADRID 1-3

15' Kroos (R), 39' Isco (R), 65' Modric (R), 92' rig. Parejo (V)
 

VALENCIA (4-3-3): Jaume Domenech; Daniel Wass, Gabriel Paulista, Garay, Gayá; Kondogiba, Parejo, Coquelin; Ferran Torres, Soler, Gameiro. All. Celades

REAL MADRID (4-4-2):
Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Mendy; Casemiro, Kroos, Valverde, Modric; Isco, Jovic. All. Zidane
 

 

Tre gol al Valencia, e il Real Madrid vola in finale di Supercoppa di Spagna, dove affronterà la vincente dell’altra semifinale, tra Barcellona e Atletico Madrid. La formula è quella nuova che ha fatto discutere ma che ha accontentato il pubblico di Gedda, in Arabia Saudita, che già nella prima sfida è stato deliziato da un supergol, quello con cui Toni Kroos ha aperto le marcature: direttamente da calcio d’angolo.
Di Isco e Modric le altre reti, prima del rigore di Parejo a tempo ormai scaduto, per un 3-1 che regala alla squadra di Zidane un posto nella finale del 12 gennaio.

Entrambe reduci da un risultato favorevole in campionato (il Real aveva battuto 3-0 il Getafe, il Valencia si era imposto 1-0 sull’Eibar), le squadre di Celades e Zidane devono far fronte alle rispettive assenze: e così, se il Valencia privo dell’infortunato Rodrigo Moreno, gioca con Gameiro punta centrale, il Real opta per un 4-4-2 con Isco seconda punta a supporto di Jovic, scelto al posto dell’infortunato Benzema.

Il gol di Kroos da calcio d'angolo

A scaldare la serata dopo appena 15’ è però Kroos, come dicevamo. Il tedesco, incaricato di calciare un corner dalla sinistra, si accorge che Jaume Domenech è parecchio fuori dai pali, pronto a un’eventuale presa alta, e accelera la battuta facendo partire un tiro dalla traiettoria a rientrare semplicemente perfetto. Inutile il tentativo del portiere del Valencia di riguadagnare la posizione, e pubblico dello stadio di Gedda in delirio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche