Inter, occhio al Getafe: vince 0-1 a Maiorca e torna al quarto posto

Liga
©Getty

Un gol di Maksimovic nella ripresa basta alla squadra di Bordalas per ottenere i tre punti nelle Baleari. Scavalcato l'Atletico: ora è bagarre per la Champions

La Serie A si ferma, la Liga no e il Getafe lancia un segnale all'Inter in vista della doppia sfida valida per gli ottavi di finale di Europa League (12 marzo al Meazza e 19 all'Alfonso Perez). Quadrata e arcigna, la squadra di Bordalas conferma i suoi numeri da trasferta (21 punti in campionato, tre più del Barça) e con un guizzo di Nemanja Maksimovic in avvio di ripresa esulta a Maiorca nella 26^ giornata. Partita da poche emozioni e ritmi bassi, che il Getafe ha saputo voltare a suo favore con il cambio di gioco da tre punti al 67': lancio lungo a pescare Kenedy sull'out di sinistra e cross dentro dove il centrocampista serbo è pronto a colpire di testa. La reazione dei padroni di casa non porta pericoli dalle parti di Soria ed è anzi il Getafe ha sfiorare il bis nel finale con Jaime Mata. Con questo ko il Maiorca resta terzultimo, mentre il club dei dintorni di Madrid (45 punti) scalza l'Atletico al quarto posto (44) e mira al terzo occupato dal Siviglia (46).

Maiorca-Getafe 0-1

67' Maksimovic

MAIORCA (4-4-2): Reina; Pozo, Valjent, Raillo, Agbenyenu; Rodriguez, Sevilla (56' Chavarria), Baba Mohammed (76' Febas), Kubo; Junior, Cucho (72' Prats). All: Moreno.

GETAFE (4-4-2): Soria; Suarez, Dakonam, Etxeita, Olivera; Etebo (90' Timor), Arambarri, Maksimovic, Kenedy (77' Ndiaye); Angel (70' Deyverson), Mata. All: Bordalas.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche