Garay positivo al coronavirus, il bacio della moglie su Instagram: "Uniti nella distanza"

coronavirus

L'immagine della moglie di Garay che chiude gli occhi e bacia il suo Ezequiel da una parete di vetro ha commosso il web. La foto, pubblicata su Instagram dalla donna e ripresa dal difensore del Valencia, arriva il giorno dopo l'annuncio della positività al coronavirus del calciatore argentino

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Un gesto naturale come un bacio può anche trasformarsi in qualcosa di straordinario e per questo ancor più dolce. È l’amore ai tempi del coronavirus, quando un compagno cerca di guarire dal maledetto virus e la moglie non ci pensa nemmeno a mettere da parte l'affetto, anche se rigorosamente a distanza. Lei è Tamara Gorro, lui Ezequiel Garay, difensore del Valencia. Il centrale argentino è uno dei cinque giocatori del club spagnolo positivi al Covid-19. È stato lo stesso Garay, ex Real Madrid e Benfica, a rivelare la sua positività su Instagram. A poche ore dall’annuncio, ecco un post che commuove il web. Lei pubblica una foto mentre bacia il suo "Eze": i due sono separati da un vetro, il gesto è simbolico ma proprio per questo ancor più significativo. "Uniti nella distanza". Sullo sfondo si vede Garay con la mascherina.  "Gliel’hanno consigliato i medici", specifica Tamara. "Grazie, ti amo con tutto me stesso”, risponde il difensore prima di postare a sua volta l’istantanea con un altro messaggio per l’amata. "Lei è sempre con me, qualunque cosa accada…". L’immagine fa tenerezza in un momento così complicato e ci ricorda la bellezza delle piccole cose. Dei gesti naturali, come un bacio da una parte all’altra di un vetro in attesa di tempi migliori. 

I più letti