Compleanno Messi, la Pulce fa 34 anni e pensa al rinnovo con il Barcellona

Liga
©Getty

La Pulce compie 34 anni, di cui 20 trascorsi con la maglia del Barça, il club con cui firmò il primo contratto ufficiale nel 2001. Adesso, dopo la rottura della scorsa estate, il rinnovo sembra vicino

Anche le Pulci crescono. Leo Messi compie 34 anni, quella età in cui un giocatore inizia a ragionare sul finale di carriera, e per il suo compleanno si regala un probabile rinnovo con il Barcellona, il club della vita con il quale il divorzio sembrava ormai certo solo un anno fa. Così, se la ricorrenza legata al compleanno (24 giugno 1987, la data di nascita di quello che solo a scarpini definitivamente appesi, o magari anche più tardi, rivedendone, rimpiangendone e rivalutandone le prodezze, decideremo su che piano porre rispetto a Maradona o Pelè nella storia del calcio) non è “tonda”, lo è quella del suo contratto, che scandisce la sua vita in blaugrana. Entrato nella cantera più fruttuosa di sempre a quasi 14 anni (primo contratto ufficiale firmato il 1° marzo 2001), fanno 20 anni di “més que un club”. Sembra ieri che firmava quello storico tovagliolo

Dal burofax al rinnovo

approfondimento

Messi, gol ed esultanza come Maradona. VIDEO

Dal tovagliolo si è passati al burofax, quello che nell’agosto 2020 scuote come un terremoto il mondo blaugrana. Messi chiede di andarsene a parametro zero, la rottura con il club è completa e in apparenza insanabile, alla fine resta regalando al Barcellona la merce più preziosa: il tempo. Tempo per provare a ricostruire il rapporto, a riconquistare la fiducia di Leo. Che in quest’ultimo anno ha vinto solo la Coppa del Re e il titolo di Pichichi della Liga (rimonta in campionato sfiorata, ma il crollo finale relega il Barça al terzo posto; Champions terminata agli ottavi; Supercoppa di Spagna persa), ma lentamente si è convinto: e chissà che la mossa Aguero, l’amico e connazionale portato ingaggiato a parametro zero per aiutarlo a sentirsi a casa, non abbia aiutato.

Contratto spalmato?

leggi anche

Dalla Spagna: Messi rinnoverà col Barça per 2 anni

Le ultime voci adesso parlano di un rinnovo, probabilmente per due stagioni, con un contratto che lo porterà a vestire la maglia del Barcellona fino al 2023. Ma in Spagna si vocifera anche di un quinquennale da 100 milioni in tutto, che altro non sarebbe che un espediente per garantirgli due anni di ingaggio monstre in blaugrana, spalmato su 5 anni per rientrare nei parametri del salary cap, continuando a stipendiarlo per i tre successivi (in MLS, Argentina, Qatar... o magari ancora al Barça). Firma già oggi, su un tovagliolino della festa di compleanno?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche