Digione-Amiens interrotta per buu razzisti: il capitano Gouano sotto la curva avversaria

Ligue 1
gouano_getty

Spiacevole episodio in Ligue 1. Il capitano degli ospiti, Prince Gouano, al 78' non ha retto all'ennesimo insulto ed è andato sotto la curva avversaria per indicare il "colpevole". Partita ferma per qualche minuto, poi terminata regolarmente. "Questa gente non c'entra nulla con il calcio" ha detto il difensore a fine partita

FOLLIA ULTRA', SOSPESA STANDARD LIEGI-ANDERLECHT

SALAH, CORI RAZZISTI DAI TIFOSI DEL CHELSEA. VIDEO

Un altro caso di razzismo nel calcio. Questa volta lo spiacevole episodio si registra in Francia, durante l'anticipo del 32° turno di Ligue 1 tra Digione e Amiens. Accade tutto al 78' quando, poco prima di battere un calcio d'angolo, Prince Gouano ferma tutto e chiede all'arbitro di interrompere il gioco. "È una cosa indecente - dice il capitano degli ospiti rivolgendosi al direttore di gara -. C’è un tipo che fa il verso della scimmia, non si può continuare così. O si risolve la situazione o riporto la squadra in spogliatoio”. Il centrale, cresciuto anche nella Juve e passato in Italia tra Lanciano, Vicenza e Atalanta, si scalda e invita i suoi compagni ad abbandonare il gioco. I ragazzi di Kombouaré riescono in qualche modo a calmarlo, prima che Gouano vada sotto la curva avversaria e indichi col dito il tifoso "colpevole" degli ululati razzisti. Dopo circa cinque minuti il gioco riprende e si avvia verso la conclusione, senza che il punteggio si schiodi dallo 0-0 finale. "Siamo tutti uguali – ha dichiarato il giocatore classe '93 al fischio finale -. Certa gente non ha nulla a che vedere con il calcio”. L'uomo, autore del grave gesto all'interno dello Stade Gaston-Gerard, è stato alla fine individuato e arrestato, come comunicato per vie ufficiali dal Digione. La LPF (la Lega Calcio Francese), nel frattempo, ha fatto sapere che potrebbero arrivare ulteriori provvedimenti.

    

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche