Buffon valuta la stagione al PSG: "Mai facile vincere a 41 anni, ho fatto un solo errore"

Ligue 1

Il n.1 del Paris Saint-Germain traccia un bilancio personale e di squadra. Due trofei alla prima stagione francese, il rammarico Champions League: "Vincere non è mai facile, soprattutto a 41 anni. Ho fatto un solo errore, ma prima di quella partita abbiamo avuto uno splendido cammino"

BUFFON RITROVA LA BBC: "AMICI DI UNA VITA"

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

Gigi Buffon ha portato a termine la prima stagione francese vincendo due trofei con il Paris Saint-Germain e dando seguito così ai successi ottenuti da capitano della Juventus. La Champions League è sfuggita ancora in maniera beffarda, è vero, ma il bilancio è comunque estremamente positivo: è lo stesso Buffon a tracciarlo in un'intervista al sito ufficiale del club parigino. "Vincere un campionato - ha detto Buffon - non è mai un episodio isolato perché significa essere la squadra migliore e questo non è mai scontato. L'abbiamo dimostrato soprattutto all'inizio, vincendo quattordici partite consecutive con grande spirito e attitudine. Noi giochiamo per vincere trofei ed è stato importante portare a casa sia la Ligue 1 che la Supercoppa".

"Ho fatto un solo errore"

Buffon ripercorre poi le sensazioni della prima partita, la finale di Supercoppa: "Prima del match ero un po' spaventato perché ci mancavano molti giocatori e c'era già un trofeo in palio. Ma abbiamo giocato benissimo. Ricordo la prestazione di Di Maria, che ha giocato con intensità dall'inizio alla fine nonostante avesse solo due allenamenti sulle gambe. Stesso discorso vale per Thiago Silva e Marquinhos: quel giorno ho capito che in questa squadra ci sono giocatori speciali, che vogliono vincere sempre". E il bilancio personale? Buffon non ha dubbi: "Sono estremamente felice - ha concluso il portiere del PSG - perché vincere non è mai facile, soprattutto a 41 anni. Restare ai massimi livellli è difficile, ho fatto un solo errore contro il Manchester United ma nel complesso sono contento. Prima di quella gara di ritorno abbiamo avuto un percorso incredibile".

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

I più letti