01 settembre 2017

Qualificazioni Mondiali, girone Sudamerica: gol e highlights

print-icon

La Roja cade in casa 3-0 contro il Paraguay e complica il discorso qualificazione. La Nazionale di Pekerman non va oltre lo 0-0 in Venezuela, il Perù batte la Bolivia e agguanta il 6° posto

VENEZUELA-COLOMBIA 0-0

Si è aperta a San Cristobal la 15^ giornata di qualificazioni mondiali del girone sudamericano.
Il Venezuela, ultimo e già da tempo fuori dai giochi, è riuscito a fermare sullo 0-0 la Colombia seconda forza del gruppo. Una partita sulla carta senza storia che si è rivelata molto più equilibrata del previsto. Merito della squadra di Rafael Dudamel che contro la Tricolor ha concesso spazio e fiducia ad alcuni dei giovanissimi ragazzi che pochi mesi fa hanno chiuso al secondo posto il mondiale under-20 disputatosi in Corea del Sud. Tra questi il 19enne Wuilker Faríñez, portiere dal futuro assicurato, già idolo dei tifosi venezuelani. La Colombia ha brillato meno del solito e raramente si è resa pericolosa. L’assenza di James Rodriguez, non al meglio e per questo non rischiato da Pekerman, si è fatta sentire. Falcao ha lottato ma ha avuto pochi palloni a disposizione, Cardona e Cuadrado hanno deluso le aspettative. Ora, anche vincendo contro il Brasile martedì, la Colombia dovrà aspettare le ultime due partite, ad ottobre, per chiudere il discorso qualificazione. Ai punti il Venezuela avrebbe meritato di vincere. Il pari sta stretto ma il futuro, per quanto visto contro la Colombia, promette più che bene.

VENEZUELA-COLOMBIA 0-0

CILE-PARAGUAY 0-3

24' aut. Vidal, 55' Caceres, 90' Ortiz

La sorpresa nella notte del calcio sud americano arriva da Santiago. Il Cile di Pizzi perde 3 a 0 contro il Paraguay di un ottimo Gustavo Gomez. La Roja paga una pessima gara delle sue stelle. Sanchez, sceso in campo con la delusione per il mancato trasferimento al Manchester City, gioca una gara ampiamente sotto la sufficienza, con numerose pause durante la partita. Se poi a un Sanchez così sommi il peggior Vidal degli ultimi anni, il gioco è fatto. L'ex Juve apre le danze con un goffo autogol per poi litigare con tutti gli avversari. Poco incisivo, tanto nervoso. Il Paraguay, adesso a 21 punti, torna a sperare. Il Cile dovrà ritrovarsi rapidamente visto che adesso arriva la trasferta complicatissima di La Paz. 

PERU'-BOLIVIA 2-1

55' Flores (P), 59' Cueva (P), 72' Alvarez (B)

Continua a sperare nella qualificazione il Perù, che batte 2-1 la Bolivia e sale al 6° posto nel girone in compagnia del Paraguay e a -2 dall'Argentina. Dopo un primo tempo equilibrato i peruviani passano in vantaggio al 55' grazie a Flores, che raccoglie palla al limite dell'area e infila la sfera sotto l'incrocio. Pochi minuti dopo arriva il raddoppio ed è un'altra perla, questa volta di Cueva, che dai 20 metri trafigge Lampe. A poco più di un quarto d'ora dal termine Gilbert Alvarez prova a riaprire il match con un delizioso pallonetto, ma è l'ultimo atto di una partita che consegna i tre punti alla Nazionale di Gareca

PERU'-BOLIVIA 2-1

I PIU' VISTI DI OGGI