Germania-Svezia 2-1: decide il gol di Kroos al 95'. Löw rientra in corsa per gli ottavi

Angelica Cardoni

La Germania batte la Svezia all'ultimo respiro e in inferiorità numerica: decide tutto una perla di Kroos. Low si salva, la qualificazione è ancora possibile

LA GERMANIA SI QUALIFICA SE...: LO SCENARIO

GERMANIA-SVEZIA: RISULTATO E STATISTICHE

IL LIVEBLOG

MONDIALI, CALENDARIO E GIRONI

GERMANIA-SVEZIA 2-1

32' Toivonen (S), 48' Reus (G), 95' Kroos (G)

1 nuovo post

LA CRONACA DELLA PARTITA

- di Redazione SkySport24
E' FINITA: GERMANIA-SVEZIA 2-1
- di Redazione SkySport24
GOLLLLL GERMANIA: SEGNA KROOOOOS su calcio di punizione. Una perla che ribalta la Svezia
- di Redazione SkySport24

Ancora Germaniaaaaa: palo di Brandt

- di Redazione SkySport24

88' - OLSEEEEEN, un miracolo: para il colpo di testa di Gomez

- di Redazione SkySport24

83' - Neuer ancora decisivo su Guidetti, che occasione per la Svezia!

- di Redazione SkySport24
82'- ESPULSO BOATENG in seguito a un fallo su Berg. Il tedesco era già ammonito
- di Redazione SkySport24

80' - Ancora Germania: al volo Werner, tiro troppo alto

- di Redazione SkySport24

75' - Forsberg al volo, ma Neuer c'è!

- di Redazione SkySport24

71' - Werner attacca in area di rigore, arriva il cross basso, ma c'è la deviazione

- di Redazione SkySport24

67' - Occasione per Gomez che sbaglia a porta vuota. L'azione viene interrotta per fuorigioco

- di Redazione SkySport24

La Germania aumenta il pressing: adesso la Svezia soffre

- di Redazione SkySport24

60' - Altro pericolo per Olsen: Kimmich per Reus che prova il tocco di tacco, ma non ci arriva

- di Redazione SkySport24

La Germania è tornata in campo con lo spirito giusto: buona la scelta di Low di inserire Gomez che sta mettendo in difficoltà gli svedesi

- di Redazione SkySport24

48' - La Germania risponde alla Svezia: cross di Werner e gol di Reus, col ginocchio!

- di Redazione SkySport24
GOOOOL DELLA GERMANIA: SEGNA REUS
- di Redazione SkySport24
Si riparte: INIZIA IL SECONDO TEMPO
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
FINISCE IL PRIMO TEMPO: GERMANIA-SVEZIA 0-1
- di Redazione SkySport24

Prima dell'intervallo, colpo di testa di Berg: Neuer salva il risultato

- di Redazione SkySport24

45' - Boateng cerca la conclusione, ma il tiro finisce a lato

- di Redazione SkySport24

Dopo il gol della Svezia, è ottimo il doppio intervento di Olsen che si difende prima da Gundogan e poi da Muller

- di Redazione SkySport24

Al 32' Claesson mette al centro per Toivonen che anticipa Rudiger e beffa con un pallonetto Neuer. Germania sotto di un gol!

- di Redazione SkySport24
GOLLLLL DELLA SVEZIA: TOIVONEN
- di Redazione SkySport24

32' - Rudy è costretto a uscire: al suo posto c'è Gundogan

- di Redazione SkySport24

24' - Colpo al naso per Rudy, rimasto a terra in seguito a una scarpata di Toivonen

- di Redazione SkySport24

22' - Reus scambia con Muller, è bravissimo Ekdal ad anticipare il tedesco e a mantenere la posizione

- di Redazione SkySport24

La Svezia è ordinata, ma la Germania è più intraprendente anche se i ritmi sono più bassi rispetto all'avvio del match

- di Redazione SkySport24

Nell'occasione precedente, gli svedesi lamentano un calcio di rigore per un fallo di Boateng su Berg, lanciato in porta: per l'arbitro è tutto regolare

- di Redazione SkySport24

12' - SVEZIA PERICOLOSA: lancio in profondità per Berg, solo davanti a Neuer che esce per tempo, blocca lo svedese e salva la Germania

- di Redazione SkySport24

7' - La Svezia si propone per la prima volta con Forsberg, ma Muller e Boateng riescono a fermarlo in tempo

- di Redazione SkySport24

3' - La nazionale di Low insiste. Mischia velenosa: Werner calcia, ma la Svezia si difende. Poi Draxler tira con sicurezza, ma centra in pieno un avversario

- di Redazione SkySport24

1' - La Germania si porta subito in attacco. Kroos serve Muller, cross teso: ma non c'è nessuno

- di Redazione SkySport24
SI PARTE: INIZIA GERMANIA-SVEZIA
- di Redazione SkySport24

Squadre pronte per scendere in campo: è il momento degli inni nazionali

- di Redazione SkySport24

Meno di 45 minuti all'inizio di Germania-Svezia. Dopo la sconfitta contro il Messico, Low ha scelto di cambiare qualcosa nella formazione: fuori Ozil, c'è Reus al suo posto. A centrocampo Rudy e non Khedira, mentre in difesa Rudiger sostituisce l'infortunato Hummels. La Svezia risponde con un 4-4-2: Berg e Toivonen alla guida dell'attacco

- di Redazione SkySport24

IL TABELLINO

Germania (4-2-3-1): Neuer 7; Kimmich 6, Boateng 4.5, Rudiger 5.5, Hector 5.5 (86' Brandt sv); Rudy 6 (31' Gundogan 6), Kroos 7; Muller 5.5, Draxler 6 (45' Gomez 6.5), Reus 6.5; Werner 6. Ct Low 6.5

Svezia (4-4-2): Olsen 6.5; Lustig 6, Granqvist 5, Lindelof 6, Augustinsson 5.5; Claesson 6 (74' Durmaz 6), Larsson 5.5, Ekdal 6, Forsberg 6; Berg 6 (89' Thelin sv), Toivonen 7 (77' Guidetti 5.5). Ct Andersson 6

Ammoniti: Ekdal, Boateng, Larsson

Espulso: Boateng (G) per somma di ammonizioni all'82'

Dieci contro undici. Con orgoglio, voglia di riscatto e forza di volontà. E poi, al 95', quando tutto era appeso a un filo. C'è questo dietro la vittoria della Germania che ha battuto la Svezia grazie a una perla di Toni Kroos, a Sochi. Un risultato che mantiene vivi i tedeschi nell'ottica qualificazione. Alla fine del primo tempo, Low era con un piede fuori dal Mondiale, per via dell'invenzione di Toivonen che ha portato in vantaggio gli svedesi. Poi tutto è cambiato: la Germania ha reagito, ha giocato con determinazione e ha trovato il riscatto dopo il ko all'esordio contro il Messico. Una reazione di orgoglio? Probabile.  

In avvio di gara meglio i tedeschi, subito pericolosi nell'area svedese. Dopo una mischia pericolosa che porta Werner a calciare, Draxler tira con sicurezza, ma centra in pieno un avversario. Gli svedesi rispondono al 12': lancio in profondità per Berg, solo davanti a Neuer che esce per tempo, blocca l'avversario e salva la Germania. Nell'occasione precedente, gli svedesi lamentano un calcio di rigore per un fallo di Boateng su Berg, lanciato in porta: per l'arbitro, però, è tutto regolare. Low è costretto a utilizzare subito il primo cambio. Al 24' Rudy subisce un colpo al naso per una scarpata di Toivonen ed è costretto a uscire: entra Gundogan. Prima dell'intervallo, la Svezia si porta avanti: al 32' Claesson mette al centro per Toivonen che anticipa Rudiger e beffa con un pallonetto Neuer. Al vantaggio segue subito un'altra occasione ghiotta per gli svedesi: colpo di testa di Berg, ma Neuer salva il risultato. Il primo tempo si conclude con gli svedesi in festa e con i volti tristi dei tedeschi che ribaltano il match dopo i 15 minuti di stop. L'atteggiamento della nazionale di Low, infatti, è di tutto un altro livello. Al 48', il gol del pareggio: cross di Werner e rete di Reus, col ginocchio. Un episodio anche fortunato - per le modalità in cui si è svolto - che carica i tedeschi, ora padroni della gara. La trama è a senso unico, ma il guizzo si concretizza soltanto al 95'. Quasi allo scadere e con grande sofferenza: la risolve Kroos con un calcio di punizione da fuoriclasse. Ora Low può tirare un sospiro di sollievo. Nel gruppo F, infatti, è ancora tutto aperto con il Messico a 6 punti, davanti a Germania e Svezia, ferme a quota 3.

L'esultanza di Toivonen dopo il gol del vantaggio

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche