Italia, Jorginho: "A volte il calcio ti punisce ma a marzo ci rialzeremo"

Mondiali
©IPA/Fotogramma

Il centrocampista azzurro non nasconde l'amarezza per la mancata qualificazione diretta al prossimo Mondiale: "A volte il calcio ti punisce con risultati che fanno male, ma a marzo ci rialzeremo. L'Italia non molla mai"

IL SORTEGGIO DEI PLAYOFF LIVE

La delusione è tanta, così come le critiche che nell’ultimo periodo non hanno risparmiato Jorginho. Lui, centrocampista azzurro punto di forza degli azzurri che hanno trionfato a Euro2020 e ora sotto accusa per le ultime prestazioni sottotono e un rigore sbagliato al 90’ contro la Svizzera che oggi pesa ancora di più. "Tante volte il calcio ti 'punisce' con dei risultati duri, che fanno male. Ma che sicuramente non ci farà abbassare la testa e perdere il nostro obiettivo…", le parole su Instagram del centrocampista azzurro subito dopo lo 0-0 di Belfast contro l’Irlanda del Nord che ha condannato l’Italia ai playoff mondiali del prossimo marzo.

"Noi siamo l'Italia e l'Italia non molla mai"

leggi anche

Bonucci: "Serve la spensieratezza degli Europei"

Playoff dunque ultimo appuntamento da non fallire per stappare il pass per Qatar 2022, ma Jorginho è sicuro che gli azzurri centreranno l’obiettivo e si qualificheranno al prossimo Mondiale. "Ci prepariamo bene per marzo, sarà un’altra battaglia. Sarà difficile e lo sappiamo, ma siamo l’Italia… e l'Italia non molla mai", ha concluso il centrocampista del Chelsea.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche