Svizzera-Italia, le probabili formazioni della partita di qualificazione ai Mondiali

Nazionale

Questa sera alle 20:45 l'Italia di Mancini affronterà la Svizzera nella partita valevole per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar del 2022. Rispetto alla formazione schierata contro la Bulgaria, sono previsti tre cambi: Locatelli prenderà il posto di Verratti, alle prese con un problema al ginocchio, Di Lorenzo giocherà sulla destra al posto di Florenzi e Chiellini sostituirà Acerbi, che andrà in tribuna

SVIZZERA-ITALIA LIVE

Sono passati quasi tre mesi da quel 3-0 di Euro 2020 e l'Italia di Mancini si trova di fronte ancora la Svizzera (partita che si giocherà questa domenica alle 20:45 a Basilea). Stavolta in palio ci sono tre punti fondamentali per la qualificazione ai Mondiali del 2022 in Qatar e l'obiettivo sarà vincere per lasciarsi alle spalle il mezzo passo falso della partita contro la Bulgaria di tre giorni fa (1-1). Mancini sabato in conferenza ha voluto trasmettere serenità e sicurezza alla squadra: "Se giochiamo come sappiamo, vinceremo". Chiellini ha fatto capire di non voler pensare troppo all'ultimo scontro tra le due nazionali: "Quel 3-0 dell'Europeo è un risultato bugiardo che si è giocato sui dettagli. In casa loro sarà più difficile". 

La probabile formazione dell'Italia

leggi anche

Mancini: "Basta Europei, il futuro è diverso"

Nonostante il pareggio casalingo contro la Bulgaria, Mancini non dovrebbe sconvolgere l'undici titolare che questa sera affronterà la Svizzera. Sono tre i cambi previsti rispetto alla formazione schierata a Firenze tre giorni fa: Marco Verratti, alle prese con una contusione al ginocchio, sarà sostituito da Locatelli, Di Lorenzo prenderà il posto di Florenzi e Chiellini quello di Acerbi. Florenzi e Acerbi andranno in tribuna insieme a Kean, Scamacca, Bernardeschi, Sensi, Castrovilli, e Biraghi. 

 

ITALIA (4-3-3) Probabile formazione: Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Chiesa, Immobile, Insigne. All. Mancini

La probabile formazione della Svizzera

leggi anche

Chiellini: "Mondiale e futuro? Mi godo il momento"

Rispetto alla sfida 'europea' della scorsa estate, il primo cambio in casa Svizzera è in panchina: Vladimir Petkovic non è più il CT della 'Nati' (adesso è l'allenatore del Bordeaux), e al suo posto è arrivato Murat Yakin che in questi giorni ha dovuto e dovrà fare a meno di diverse pedine importanti. A partire da Granit Xhaka, il centrocampista cercato dalla Roma in estate, che è out a causa della positività al Covid, fino ad arrivare alla freccia Breel Embolo, assente da luglio per via di un problema muscolare alla coscia accusato nel quarto di finale di Euro 2020 contro la Spagna. Anche l''italiano' Remo Freuler non sarà presente dopo il rosso preso nella partita contro la Spagna che deve ancora scontare. Tra gli indisponibili in casa Svizzera c'è anche Xherdan Shaqiri, ancora fuori condizione. 
 

SVIZZERA (4-2-3-1) Probabile formazione: Sommer; Widmer, Akanji, Elvedi, Rodriguez; Frei, Sow; Zuber, Fassnacht, Steffen; Seferovic. All. Yakin