Italia, Berardi si scusa su Instagram: "Dovevamo e potevamo dare di più"

Nazionale
©LaPresse

L'attaccante del Sassuolo, attraverso un post Instagram, ha voluto chiedere scusa a tutti gli italiani per la sconfitta contro la Macedonia: "A mente fredda fa ancora più male, ci abbiamo provato in tutti i modi ma non è bastato. Scusateci, lavoreremo per farvi tornare a sognare". Donnarumma: "Siamo molto delusi, così come tutti gli italiani. Guardiamo avanti e rimettiamoci in gioco"

TURCHIA-ITALIA LIVE

Dopo le parole del Ct Mancini, di Leonardo Bonucci e soprattutto Marco Verratti anche Domenico Berardi ha voluto esprimere il suo punto di vista su Instagram dopo l'eliminazione dell'Italia dal prossimo Mondiale in Qatar. L'attaccante del Sassuolo ha atteso qualche giorno prima di pubblicare il suo pensiero: "A mente fredda fa ancora più male - ha scritto Berardi. Il sogno di tutti noi italiani si è interrotto nel peggiore dei modi. Che ci vogliate credere o no, abbiamo davvero fatto tanto. Ci abbiamo provato in tutti i modi ma non è bastato. Era l'obiettivo di tutto il gruppo andare al Mondiale. Per molti di noi la prima volta di giocarci la coppa più bella per il nostro paese".

"Dovevamo e potevamo dare di più, noi non siamo questi"

leggi anche

Bonucci: "Out per colpa nostra, torneremo in alto"

Berardi, poi, fa un mea culpa anche a nome della squadra: "Era nostra responsabilità portarvi al Mondiale e vivere una splendida avventura tutti insieme come quella della scorsa estate. Dovevamo e potevamo dare di più perché quello che ci fa più rabbia è che non siamo questi". In chiusura l'attaccante del Sassuolo ci tiene a chiedere semplicemente scusa agli italiani e chiude con una promessa: "Non ci sono tante cose da aggiungere. Se non, scusateci per questo disincanto. Noi lavoreremo per tornare a farvi sognare. Insieme. Uniti. Azzurri".

Donnarumma: "Vogliamo riportare la Nazionale dove merita"

leggi anche

Via anche Florenzi e Politano: 9 gli assenti

Al messaggio social di Berardi ha fatto seguito anche quello di Gigio Donnarumma: "Volevamo partecipare al Mondiale - ha scritto su Instagram il portiere -, vivere le straordinarie emozioni che queste competizioni sanno dare, regalare sorrisi agli italiani che ci hanno accompagnati qualche mese fa alla conquista dell'Europeo"Il portiere del PSG vuole guardare subito al futuro: "Purtroppo non sarà così, siamo molto delusi e sappiamo quanto tutti gli italiani lo siano, proprio come noi. Ma sappiamo anche che nel calcio come nella vita bisogna guardare avanti e rimettersi in gioco. Il nostro compito è riportare la nazionale dove merita e costruire fin da oggi, passo dopo passo, un futuro vincente. Forza Azzurri".