Liverpool-City, Klopp: "Ricorderemo questa partita tra 20 anni". Guardiola: "Premier aperta"

Premier League

Il pirotecnico 4-3 maturato ad Anfield vale la prima sconfitta per il Manchester City in questa Premier, euforico Klopp nel post gara: "Ricorderemo questa partita tra vent'anni". Guardiola invece ammonisce: "Premier ancora aperta"

CALCIOMERCATO, LE TRATTATIVE IN TEMPO REALE

LIVERPOOL-MANCHESTER CITY 4-3, RIGUARDA GLI HIGHLIGHTS

Pep Guardiola si può battere, lo ha mostrato al mondo intero il Liverpool di Jurgen Klopp, capace di rifilare al Manchester City la prima sconfitta in campionato. Un 4-3 pirotecnico, caratterizzato da giocate di alta scuola e da gol bellissimi, utili ad infiammare l’intero pubblico di Anfield. Niente da fare per i citizens, la cui rimonta si ferma al gol di Gundogan che, nel finale, vale il definitivo 4-3, un punteggio che esalta Klopp diventato così l’allenatore che ha battuto più volte Pep Guardiola (5) nella storia: staccato Josè Mourinho con la quarta vittoria consecutiva in campionato. Non capitava da oltre un anno (dicembre 2016) quando il Liverpool vinse la partita numero 4 proprio contro i Citizens.  “È una gara storica, di cui parleremo davvero tra due decenni” le parole di Klopp nel post gara. “Si può analizzare la partita da tecnico o da tifoso, io preferisco la seconda possibilità. Wow, che partita, entrerà nella storia perché potrebbe essere l'unica sconfitta del City in questa stagione. Se ho avuto paura nel finale? No, non credevo che avremmo preso il quarto gol perché conosco i miei ragazzi".

Guardiola: "Premier aperta"

Amareggiato fino ad un certo punto Pep Guardiola, lucido nell’analizzare la partita e ad individuare i momenti fondamentali in cui i suoi uomini hanno abbassato la concentrazione: "Sull'1-1 avevamo il match in mano ma non abbiamo giocato bene la seconda parte della gara. Dobbiamo mantenere equilibrio dopo che prendiamo gol. Abbiamo perso, ora c'è una settimana per recuperare e prepararci alla partita con il Newcastle”. L’allenatore del Manchester City poi si rivolge agli avversari, complimentandosi per il risultato ottenuto: “Faccio i complimenti al Liverpool, sappiamo quanto sia difficile giocare ad Anfield contro la squadra di Klopp, noi abbiamo fatto una buona partita tranne che in quei minuti in cui abbiamo preso i tre gol. La Premier è ancora aperta, io l'ho sempre detto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche