Ex Arsenal Eboué: "Voglio tornare a giocare, andrei anche a Baghdad o in Pakistan"

Premier League
eboue

Nuovo capitolo e nuova intervista rilasciata al Mirror da Emmanuel Eboué, ex terzino dell’Arsenal in rovina economica: “Voglio tornare a giocare, andrei anche in Medio Oriente o in Pakistan. Il calcio è un mondo ingrato"

 

EBOUE' SHOCK: "SONO AL VERDE, HO PENSATO AL SUICIDIO"

 

CONTE-CHELSEA, L'AVVENTURA CONTINUA

 

LALLANA PERDE LA TESTA, ATTACCA UN AVVERSARIO

 

L’ultima volta che era comparso il nome di Emmanuel Eboué sui giornali inglesi era stato nel dicembre scorso, proprio sotto natale. Fu uno shock l’intervista rilasciata al Mirror: Sono al verde, ho perso tutti i miei soldi nel divorzio con mia moglie, ho anche pensato al suicidio” - era il succo di tutta la situazione. Quella di un ex calciatore (oltre 200 presenze nell’Arsenal, e un posto da titolare nella finale di Champions del 2006) caduto in rovina. Già ai tempi il suo status disperato aveva fatto notizia - “dormo sul pavimento di un amico, giro la città in bus, non posso permettermi nemmeno una lavatrice” - ma il suo appello era caduto nel vuoto. Quale? Quello di tornare nel mondo del calcio, strizzando l’occhio soprattutto al sua vecchio club londinese. “Tutto ciò che voglio è tornare a giocare a calcio ancora una volta - sono le sue parole rilasciate in una nuova intervista al Mirror - non mi importa dove, andrei anche a Baghdad o in Pakistan solo per giocare”.

Emmanuel Eboué racconta la sua crisi sui tabloid inglesi (foto Daily Mirror)

L'appello

“Il calcio è un mondo ingrato, non si tratta più di talento, ma di denaro e affari” - continua il terzino originario della Costa d’Avorio. E proprio dopo la richiesta, evidentemente fallita, all’Arsenal eccolo allora avanzare candidature decisamente più modeste dirette verso Medio Oriente e il Pakistan. “La mia situazione mi far star male - ha proseguito Eboué - non accendo più la televisione quando sono a casa. Quando vedo i miei amici ed ex compagni giocare sono felice per loro, ma nel profondo piango”. 

Emmanuel Eboué è un classe ’83, ha 34 anni, e la sua ultima stagione l’ha disputata ormai nel 2013-14 al Galatasaray in Turchia: 30 presenze e 1 gol. Dopodiché un’intera annata senza mai scendere in campo, così come successo anche nella sua ultima squadra, il Sunderland, nella stagione 2015-16. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche