Crystal Palace-Liverpool 0-2: decidono Milner su rigore e Mané. Gol e highlights

La squadra di Klopp risponde a City e Chelsea e si porta a quota 6 in classifica. Decisive le reti di Milner e Mané contro il Crystal Palace

CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI DI PREMIER LEAGUE

PREMIER LEAGUE: TUTTE LE PARTITE DEL WEEKEND

CRYSTAL PALACE-LIVERPOOL 0-2

45' Milner rig. (L), 93' Mané (L)

1 nuovo post

Il Palace risponde con Schlupp, tiro di sinistro che non centra la porta

- di Redazione SkySport24

Tentativo di Keita che ottiene un calcio d'angolo

- di Redazione SkySport24
TRAVERSA DI TOWNSEND: IL PALACE PRENDE CORAGGIO
- di Redazione SkySport24

Keita serve Salah, splendido controllo, ma poi esagera con il pallonetto: bellissima l'azione creata dal Liverpool

- di Redazione SkySport24

Cross di Alexander-Arnold per Mané che travolge il portiere avversario

- di Redazione SkySport24

Mané prova a inserirsi in area, ma Wan-Bissaka lo chiude

- di Redazione SkySport24

Keita allarga per Mané, sovrapposizione di Robertson, lo scozzese tenta il cross, ma il portiere del Crystal Palace non si lascia sorprendere

- di Redazione SkySport24

Mané prova a cambiare il passo e a trovare il varco giusto per sbloccare la partita

- di Redazione SkySport24

Atteggiamento prudente del Crystal Palace in questi primi minuti di gioco

- di Redazione SkySport24

Mané trova in velocità Salah che punta Sakho, cerca il sinistro, ma la difesa del Crystal Palace riesce a ripartire

- di Redazione SkySport24

Buon ritmo da una parte e dall'altra in questo avvio di gara

- di Redazione SkySport24
SI PARTE: INIZIA CRYSTAL PALACE-LIVERPOOL
- di Redazione SkySport24
Queste le formazioni ufficiali del Monday Night.

Crystal Palace (4-4-2): Hennessy; Wan-Bissaka, Tomkins, Sakho, Van Aanholt; Townsend, Milivojevic, McArthur, Schlupp; Benteke, Zaha. All. Roy Hodgson

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner, Wijnaldum, Keita; Salah, Firmino, Mané. All. Jurgen Klopp

- di Redazione SkySport24

Squadre pronte per entrare in campo

- di Redazione SkySport24

Le statistiche di Crystal Palace-Liverpool

 

Il Crystal Palace ha perso le ultime tre partite in casa contro il Liverpool in campionato: è la più lunga striscia di sconfitte in casa contro i Reds in Premier League. Dopo tre sconfitte consecutive contro il Palace, il Liverpool ha vinto quattro degli ultimi cinque incontri contro le Eagles in campionato. L'utimo Monday Night giocato tra le due squadre risale al Maggio 2014 quando il Liverpool conduceva per 3-0 sul Palace dopo 78 minuti e le Eagle riuscirono a rimontare e a pareggiare 3-3. Il Crystal Palace, che ha vinto le ultime tre partite di Premier League giocate a Selhurst Park, cerca di conquistare la quarta vittoria consecutiva, una striscia che manca dal dicembre 1990 e anche in quell'occasione la quarta partita la giocò contro il Liverpool. L'attaccante delle Eagles Wilfried Zaha è a un solo gol dal diventare il migliore marcatore in Premier del Palace. Christian Benteke ha segnato sei gol nelle nove partite giocate contro il Liverpool (sua ex squadra), più di quanto abbia fatto contro ogni altro club di Premier League.

- di Redazione SkySport24

Crystal Palace (4-4-2): Hennessey; Wan-Bissaka, Tomkins, Sakho, van Aanholt; Townsend (79' Ward), Milivojevic, McArthur, Schlupp (83' Meyer); Benteke (70' Sørloth), Zaha. All. Roy Hodgson

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner (66' Henderson), Wijnaldum, Keita (87' Lallana); Salah, Firmino (93' Sturridge), Mané. All. Jurgen Klopp

Ammoniti: van Aanholt, Alexander-Arnold. Espulso: al 75' Wan-Bissaka (CP) per fallo da chiara occasione da gol

Il Monday Night tra Crystal Palace e Liverpool è dei Reds che portano a casa i tre punti con il gol di Milner, su un calcio di rigore procurato da Salah, e con la perla segnata da Mané, al 93'. La squadra di Klopp risponde a City e Chelsea, affiancandole a quota 6 in classifica, insieme a Watford, Tottenham e Bournemouth. Ko per il Palace, costretto a chiudere in inferiorità il match dopo l'espulsione di Wan-Bissaka per un fallo da chiara occasione da gol su Salah. Il Liverpool parte bene, mentre il Palace mantiene un atteggiamento prudente nei primi minuti di gara. Mané trova in velocità Salah che punta Sakho, cerca il sinistro, ma la difesa del Crystal Palace riesce ad allontanare il pericolo e a ripartire. Poco dopo, Keita allarga per Mané, sovrapposizione di Robertson, lo scozzese tenta il cross, ma il portiere del Palace non si lascia sorprendere. Il Liverpool non molla: Keita serve Salah, splendido controllo dell'egiziano che poi esagera con il pallonetto. Dalla parte opposta è pericolosissimo il Palace che prende coraggio con Townsend, che colpisce la traversa. Pochi minuti dopo, il momento più importante del primo tempo di gioco. Sakho commette fallo ai danni di Salah che cade a terra e conquista un calcio di rigore: dal dischetto Milner, al 45', trascina Klopp in vantaggio. Un episodio molto contestato dai tifosi che, dopo l'intervallo, accolgono i Reds (e in particolare Salah) tra i fischi. Si riparte con il Liverpool in attacco: Salah, servito da Robertson, supera Hennessey ma non trova il gol del raddoppio. Poi, su un calcio d'angolo di Milner, la palla arriva a Salah che tira in porta: Schlupp devia di testa e sfiora un autogol clamoroso, al 60'. I padroni di casa cercano il pari con Zaha, ma Alisson è ben piazzato. Al 75', invece, cartellino rosso per Wan-Bissaka dopo un fallo per chiara occasione da gol ai danni di Salah, lanciato in porta da Firmino. Crystal Palace in dieci e Liverpool pronto ad approfittarne: al 93' chiude in bellezza Mané in contropiede su assist di Salah. Klopp sorride e centra la seconda vittoria consecutiva, dopo il successo sul West Ham.

Il calcio di rigore di Milner che vale il gol del vantaggio del Liverpool

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche