Fabregas e la lite nel post Arsenal-United: "Tirai una pizza addosso a Ferguson"

Premier League

Il centrocampista del Monaco torna a parlare di un infuocato post gara tra Arsenal e United del 2004: "Nel tunnel ci fu un parapiglia. Io lanciai un pezzo di pizza e colpì Ferguson"

LIVERPOOL-TOTTENHAM LIVE

PREMIER LEAGUE, CALENDARIO E ORARI DELLA 32^ GIORNATA

Un episodio decisamente singolare raccontato nei dettagli a distanza di ben 15 anni. Cesc Fabregas, centrocampista francese oggi al Monaco, torna su un infuocato post partita tra Arsenal e Manchester United risalente a una gara di Premier League del 2004: un match spigoloso e pieno di interventi al limite che vide il successo dei Red Devils per 2-0. Match che è proseguito anche dopo il triplice fischio finale con minuti di grande tensione nel tunnel degli spogliatoi. “Il modo in cui abbiamo perso ci ha lasciato con l’amaro in bocca, perchè pensavamo di non meritare la sconfitta. Eravamo arrabbiati e c’è stato un parapiglia”, ha ammesso ai microfoni di BeIN Sport proprio Fabregas, all’epoca diciassettenne. Nervi tesi, qualche parola di troppo e la situazione tra i giocatori delle due squadre degenera: “Non avendo giocato sono stato uno dei primi a entrare nel tunnel, stavo mangiando un pezzo di pizza quando tutto è iniziato Volevo partecipare alla rissa ma non sapevo come, allora… ho semplicemente lanciato la mia pizza. Onestamente non ho mirato a qualcuno in particolare, ma quelli dello United erano tutti da un lato, quindi ho tirato la pizza perchè in mezzo a tutti quei giganti che litigavano era l’unica cosa che potevo fare”, ha ammesso Fabregas.

"Mi scuso nuovamente con Ferguson"

Pezzo di pizza che colpì niente di meno che Alex Ferguson, leggendario allenatore del Manchester United. Ad ammetterlo è direttamente il centrocampista francese: “Solo qualche tempo dopo ho scoperto di aver colpito Ferguson. Mi sono scusato pubblicamente per l’accaduto e sono pronto a farlo nuovamente. Non l’ho fatto volutamente, sono cose che succedono”, ha spiegato Fabregas a BeIN Sport. Dispiaciuto per aver colpito Ferguson, ma non di aver partecipato a suo modo alla rissa: “All’epoca ero giovane, adesso in quella situazione non tirerei mai la pizza. Mi getterei direttamente nella mischia”, ha concluso il calciatore del Monaco.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche