Manchester City-Tottenham, ancora Var decisivo: Sterling scherza con gli Spurs

Premier League

L'attaccante ingese, il cui gol decisivo è stato annullato dal Var, ha scherzato su twitter con gli Spurs: "Ogni volta che vedo quell'immagine sul maxi-schermo mi vengono gli incubi". E la mente torna subito alla semifinale di ritorno di Champions della passata stagione

CITY, DI NUOVO BEFFA VAR

LA LITE AGUERO-GUARDIOLA. VIDEO

WOLVERHAMPTON-MANCHESTER UTD LIVE

Quando gioca la Premier, è impossibile annoiarsi. Soprattutto quando in campo ci sono Manchester City e Tottenham, che hanno regalato spettacolo anche nella seconda giornata di campionato. All'Etihad infatti è finita 2-2 ed è successo di tutto. Oltre ai gol, c'è da registrare la clamorosa lite fra Guardiola e Aguero quando quest'ultimo è stato sostituito. Infine la decisione del Var, che ha annullato all'ultimo secondo la rete decisiva dei campioni in carica. Un dejà vu, che rimanda direttamente a quanto accaduto nella semifinale di ritorno di Champions League giocata l'anno scorso. Se a questo giro è stato Gabriel Jesus a non poter esultare fino in fondo, in quell'occasione lo sfortunato fu Sterling. E il gol segnato dall'attaccante inglese era anche decisamente più importante, perché avrebbe portato il City in finale di Champions. Niente da fare però: fuorigioco di Aguero e Var spietata: "Ogni volta che questa immagine appare sullo schermo, mi vengono gli incubi". Questo il simpatico commento di Sterling ad una foto pubblicata su Twitter dal Tottenham, che ritreva il maxi-schermo del'Etihad con la scritta: "Decision No Goal". Proprio come l'aprile scorso. La storia si è ripetuta.

La rabbia di Guardiola

E se Sterling l'ha presa sportivamente ("Fair play fratello, ci vediamo a casa vostra", ha risposto ad un tifoso che lo elogiava per la bella reazione) lo stesso non si può dire di Pep Guardiola, il cui rapporto con il Var non è certo positivo: "Abbiamo giocato in maniera incredibile, ma ciò che che conta è il risultato e non siamo riusciti a vincere - ha commentato l'allenatore nel post gara - ci sarebbe piaciuto, i ragazzi lo meritavano. Var? È la seconda volta che ci capita, è molto difficile ma è così. Abbiamo visto quello che è successo in Supercoppa, quando Adrian ha parato il rigore senza restare sulla linea. Bisogna aggiustarlo, è incredibile non dare un rigore come quello su Rodri nel primo tempo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche