Leicester-Tottenham 2-1, gol e highlights: Maddison ribalta la magia di Kane

Ennesimo passo falso per il Tottenham: la squadra di Pochettino va in vantaggio grazie a una magia da terra di Harry Kane, ma viene rimontata dai gol di Pereira e Maddison nella ripresa. Annullato per fuorigioco un gol a Aurier che avrebbe dato il 2-0 agli Spurs: ora possono andare a -10 dal Liverpool capolista

CHELSEA-LIVERPOOL LIVE

LEICESTER-TOTTENHAM 2-1

29' Kane (T), 69' Pereira (L), 85' Maddison (L)

LEICESTER (4-1-4-1): Schmeichel; Pereira, Soyuncu, Evans, Chilwell; Ndidi; Perez (68' Praet), Maddison, Tielemans (85' Choudoury), Barnes (82' Gray); Vardy. All. Rodgers.

TOTTENHAM (4-3-3): Gazzaniga; Aurier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks, Sissoko (68' Wanyama), Ndombele (86' Moura); Lamela (79' Eriksen), Kane, Son. All. Pochettino.

È solamente settembre, eppure il Tottenham rischia già di aver detto addio al sogno di vincere la Premier League. Dopo il 2-2 di Atene contro l'Olympiacos facendosi rimontare due gol di vantaggio in Champions League, la squadra di Pochettino si è fatta di nuovo riprendere e superare a cinque minuti dalla fine, subendo la seconda sconfitta in sei partite. Adesso una vittoria del Liverpool capolista contro il Chelsea (domenica in diretta su Sky Sport Football alle 17.30) potrebbe mandare gli Spurs a -10 in classifica, un divario difficilissimo da rimontare in un campionato competitivo come la Premier League. Il Tottenham era passato in vantaggio nel momento migliore del primo tempo del Leicester (che aveva visto un gol di Ndidi annullato - giustamente - dal VAR per fuorigioco) grazie a una magia assoluta di Harry Kane, capace di segnare nonostante fosse praticamente a terra dopo una spinta della difesa del Leicester. Gli Spurs erano poi riusciti a trovare anche il 2-0 nel secondo tempo con Serge Aurier, ma un'altra decisione del VAR ha ravvisato un fuorigioco millimetrico a inizio azione di Son, lasciando la partita sull'1-0. A posteriori si è rivelato l'episodio decisivo della sfida: il Leicester è salito alla distanza trovando il pareggio di Ricardo Pereira e una perla di James Maddison a cinque minuti dalla fine, ribaltando una sfida che sembrava nelle mani degli Spurs. Ora la situazione in classifica è terribile per il Tottenham (privo di Hugo Lloris, Davinson Sanchez e Dele Alli per questa partita) e splendida per le Foxes, che salgono a 11 punti in classifica per un temporaneo secondo posto alle spalle del Liverpool a punteggio pieno.

I più letti