Sheffield United-Liverpool 0-1: gol e highlights. Decide Wijnaldum, 7 su 7 per i Reds

Premier League

Ennesima vittoria dei Reds nel match inaugurale della 7^ giornata di Premier League, 1-0 ottenuto a Bramall Lane non senza brividi. Dopo gli errori di Mané nel primo tempo, la squadra di Klopp rischia nella ripresa ma passa grazie a Wijnaldum con la complicità di Henderson. Sono 7 le vittorie di fila in campionato del Liverpool capolista, addirittura 16 considerando la striscia aperta nel torneo precedente

LIVERPOOL A RISCHIO ESCLUSIONE NELLA COPPA DI LEGA

PREMIER E BUNDESLIGA, IL WEEKEND SU SKY SPORT

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

SHEFFIELD UNITED-LIVERPOOL 0-1

70' Wijnaldum

SHEFFIELD UNITED (3-5-2): D. Henderson; Basham, Egan, O’Connell; Baldock, Lundstram, Norwood (77' Clarke), Fleck, Stevens; McBurnie, Robinson (60' Mousset). All. Wilder

LIVERPOOL (4-3-3): Adrian; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; J. Henderson (64' Origi), Fabinho; Wijnaldum; Salah, Firmino (87' Milner), Mané (94' Oxlade-Chamberlain). All. Klopp

Ammoniti: O'Connell (S), Adrian (L)

Non si ferma più il Liverpool di Klopp, capolista indiscusso della Premier League. Espugnato 1-0 Bramall Lane, i Reds inanellano la 7^ vittoria in altrettante gare in campionato ritoccando a 16 i successi consecutivi nel torneo considerando l’edizione precedente. Uno strapotere tutt’altro che evidente sul campo dello Sheffield United, neopromosso dal buon impatto nella nuova realtà e più volte vicino al gol fatale per i campioni d’Europa in carica. Rete trovata invece nella ripresa da Wijnaldum con la complicità di Henderson, squillo che certifica la leadership del Liverpool (21 punti) in attesa della replica del Manchester City. Vietato sbagliare mercoledì in Champions, esame Salisburgo ad Anfield dopo la sconfitta all’esordio a Napoli.

La cronaca della partita

Dopo il successo sul campo del Milton Keynes Dons nel 3° turno di Coppa di Lega, competizione affrontata con le seconde linee sebbene a rischio per l’ingresso in campo di Chirivella (22enne spagnolo ineleggibile per il match), Klopp schiera la formazione tipo a Bramall Lane per proseguire la corsa in Premier. Primo tempo intenso contro un avversario trascinato dal pubblico di casa: Robinson non va lontano dal palo al 21’,  squillo che provoca la reazione dei Reds. Se Salah non trova la porta con un sinistro piazzato, Mané si divora il vantaggio al 34’ calciando male a pochi passi da Henderson. Poca fortuna per Robertson (diagonale a lato), va ancora peggio nuovamente a Mané che si arrende al palo al termine di una splendida azione corale dei tre fenomeni offensivi.

Avvio di ripresa non senza brividi per i Reds: McBurnie manda alto di poco su corner di Norwood, regista dello Sheffield United che impegna Adrian dalla distanza. E al 67’ Fleck viene fermato sul più bello dall’intervento di Robertson. Nel momento migliore dei padroni di casa ecco il vantaggio di Wijnaldum, destro violento ma centrale dal limite dell’area sul quale è grave la papera di Henderson: il pallone sfila tra le sue gambe per la gioia del Liverpool. Riscatto parziale del portiere delle Blades al 78’ (male Salah nell’occasione), dall’altra parte è invece colossale l’errore di Clarke solo dinanzi ad Adrian nell'ultimo episodio del match.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche