Arsenal, Arteta positivo al Coronavirus: primo caso in Premier

arsenal
©Getty

Lo spagnolo è risultato positivo al COVID-19, come annunciato dall'Arsenal sul proprio sito ufficiale. Chiuso il centro d'allenamento del club e scontato il rinvio di alcune delle prossime partite dei Gunners: "Ho fatto il test dopo essere stato male, sarò al lavoro appena mi sarà permesso". 

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Il Coronavirus è arrivato, purtroppo, anche in Premier League. Il primo a risultare positivo al COVID-19 non è un calciatore, ma l'allenatore dell'Arsenal Mikel Arteta. La comunicazione ufficiale è arrivata direttamente dal sito del club che ha annunciato anche la conseguente chiusura del centro di allenamento di London Colney. A questo punto sembra scontato il rinvio delle prossime gare dei Gunners in Premier League, nonostante proprio oggi sia stata confermata la disputa a porte apere di tutte le gare in programma nel campionato inglese. Una misura, però, destinata a cambiare dopo la positività in serata dell'allenatore spagnolo.

Tornerò al lavoro il prima possibile

La Premier League corre ai ripari dopo il caso Arteta e ha convocato una riunione straordinaria per la giornata di venerdì. Se il rinvio delle partite dell'Arsenal è certo (anche a causa del protocollo di quarantena al quale si dovrà sottoporre tutta la squadra, staff compreso), resta da capire come si comporterà l'Inghilterra riguardo le altre partite. Sono infatti di oggi le parole del Primo Ministro britannico, Boris Johnson, che ha confermato tutti i match senza ricorrere nemmeno alle porte chiuse. Ma a questo punto, dopo la notizia di Arteta, sembra quasi ovvio che tutta la Premier sarà costretta a fermarsi. L'allenatore spagnolo ha comunque rilasciato le prime dichiarazioni dopo la positività al test: "Questo è veramente fastidioso, ho effettuato il test dopo essermi sentito male. Tornerò al lavoro non appena mi verrà permesso".

Le ultime partite di Arteta

Arteta è tornato all'Arsenal nelle vesti di allenatore lo scorso 20 dicembre 2019 e da allora ha ottenuto 4 vittorie, 5 pareggi e 1 sconfitta in Premier League. A macchiare un po' il percorso dello spagnolo in questi suoi primi mesi da allenatore è stata però l'eliminazione dall'Europa League per mano dell'Olympiakos, battuto 1-0 ad Atene ma passato poi per 2-1 a Londra. Una gara che aveva causato già il rinvio della sfida contro il Manchester City, visto che il presidente della formazione greca è risultato nei giorni scorsi positivo al COVID-19. La stessa sorte toccata oggi ad Arteta e resta ora da capire se i due eventi possano essere collegabili tra loro. L'Arsenal, reduce da 3 vittorie consecutive in Premier contro Newcastle, Everton e West Ham, sarà ora costretto a fermarsi. L'ufficialità arriverà con tutta probabilità nella giornata di venerdì.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche