Liverpool, il buongiorno di Klopp a Van Dijk: "Non togli mai gli occhi dallo smartphone"

Premier League
Instagram

Ripresa degli allenamenti al centro sportivo di Melwood per i Reds. Klopp vede il suo difensore entrare in campo con gli occhi sullo smartphone e ci scherza su: "Non togli gli occhi dal telefono fino all'inizio dell'allenamento". E Van Dijk: "Mister, mi sto collegando a internet per tracciare le mie prestazioni in campo"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Controlli meticolosi, distanziamento sociale e app per monitorare le prestazioni degli atleti. Così sono ripresi gli allenamenti in casa Liverpool, con vista sulla ripartenza della Premier League e un occhio attento alle precauzioni da prendere in tempi di coronavirus. Qualche giocatore tiene però gli occhi sullo smartphone fino al momento dell'ingresso sul terreno di gioco del centro sportivo di Melwood: è il caso di Virgil Van Dijk. Il difensore olandese tiene gli occhi fissi sul suo telefono nel percorso verso il campo, seguito dal connazionale Georginio Wijnaldum. All'arrivo, il suo allenatore Jurgen Klopp lo accoglie con una battuta: "Fino all'ultimo istante ne approfitti per leggere i messaggi sul cellulare". La replica di Van Dijk è immediata: "No boss, sto connettendo il cellulare a internet. Devo essere sicuro dei metri che corro durante l'allenamento", con riferimento all'app che monitora le prestazioni dei giocatori durante ogni sessione di lavoro.

 

Un siparietto curioso, registrato nelle Instagram stories dei Reds con un titolo che è tutto un programma: Klopp Morning. Ispirato al cognome dell'allenatore campione d'Europa, che dopo lo stop forzato per l'emergenza sanitaria è tornato a guidare gli allenamenti del suo Liverpool con la stessa energia di prima.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche