Premier League, 30^ giornata, i risultati delle partite di oggi: United-Brighton 2-1

Premier League
IPA/Fotogramma

I Red Devils superano in rimonta il Brighton, in vantaggio con l'ex Welbeck, e consolidano il secondo posto. Nel 2-1 di Old Trafford il gol vittoria è di Greenwood. Tottenham raggiunto all'85' da Willock dopo la doppietta di Harry Kane: contro il Newcastle è 2-2, Mourinho fallisce l'aggancio al quarto posto. Vittorie in rimonta per Southampton e Aston Villa, che battono Burnley e Fulham

Dopo i quattro anticipi del sabato, il 30° turno di Premier League prosegue con le gare della domenica. Il Manchester United non perde punti rispetto alla capolista City, che resta però distante ben 14 punti (i Red Devils hanno giocato una partita in meno). La squadra di Solskjaer supera in rimonta a Old Trafford il Brighton. Dopo il palo colpito al 7' da Greenwood, Pogba e compagni sono andati sotto nel punteggio al 12' con la rete di Welbeck, bravo a ribadire in rete una respinta di De Gea su un suo tentativo. Meglio il Brighton nel primo tempo, con la traversa scheggiata da Dunk e un'occasione per Moder. Nel secondo tempo lo United cambia passo e al 62' pareggia con un piattone a incrociare di Rashford, servito in area da Bruno Fernandes. Dopo le proteste ospiti per un contatto in area tra Maguire e Maupay, al minuto 83 la squadra di Manchester completa la rimonta: Fernandes crossa per Pogba, il suo destro diventa un invito per il colpo di testa in tuffo di Greenwood - diventato il riferimento avanzato due minuti prima per l'uscita di Cavani - che batte Sanchez per il 2-1. United a 60 punti, +4 sul Leicester terzo.

 

Sfuma la vittoria nel finale per il Tottenham di José Mourinho, che non va oltre il 2-2 sul campo del Newcastle. Al 28' Joelinton porta in vantaggio i padroni di casa, ma gli Spurs ribaltano tutto nei successivi sei minuti con una doppietta di Harry Kane. L'attaccante inglese pareggia al 30', poi si ripete al 34' per il gol dell'1-2. Il Tottenham riesce a tenere il risultato fino all'85', quando Willock trova il definitivo 2-2 appena 5 minuti dopo il suo ingresso in campo. Ancora una rimonta subita nel secondo tempo per gli Spurs, che in sei occasioni in questa stagione non sono riusciti a vincere delle partite in cui erano in vantaggio all'intervallo. Nessuna squadra ha fatto peggio in Premier League, ciò aumenta il rammarico per i tanti punti persi. La squadra di Mourinho fallisce così l'aggancio al Chelsea e al quarto posto in classifica, restando a -2 dalla zona Champions. 

 

La giornata di Pasqua nel campionato inglese si era aperta con la bella vittoria in rimonta del Southampton, che al St. Mary's Stadium ha battuto il Burnley. I Saints vanno sotto di due gol dopo appena 28 minuti (rigore di Wood e rete di Vydra per gli ospiti), ma riescono a rimontare già prima della fine del primo tempo con le reti di Armstrong e Ings. Nella ripresa, al 66', arriva il gol vittoria segnato da Redmond.

 

Regala spettacolo anche la partita delle 17.30, quella tra Aston Villa e Fulham. Succede tutto nel secondo tempo, con gli ospiti che passano in vantaggio al 61' con la rete di Mitrovic. L'Aston Villa, però, riesce a cambiare marcia con i cambi e uno dei tre subentrati, Trezeguet, ribalta la partita trovando prima il pareggio al 78' e poi il vantaggio all'81'. All'87' ci pensa invece Watkins a chiudere la fantastica rimonta della squadra di Smith con il gol del definitivo 3-1. Dopo aver assaporato la vittoria, quindi, il Fulham crolla nel finale subendo una pesante sconfitta: la squadra di Parker resta a quota 26 al terzultimo posto, a -3 dal Newcastle. 

SOUTHAMPTON-BURNLEY 3-2 (highlights)

leggi anche

Premier League, i risultati del sabato

12' rig. Wood, 28' Vydra (B), 31' Armstrong, 42' Ings, 66' Redmond (S)


SOUTHAMPTON (4-4-2): Forster; Walker-Peters, Bednarek, Vestergaard, Bertrand; Armstrong (79' Salisu), Ward-Prowse, Diallo, Walcott (87' Djenepo); Redmond, Ings (86' Adams). All. Hasenhuettl

 

BURNLEY (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Mee, Pieters (33' Taylor); Gudmundsson (90' Richardson), Westwood, Brownhill, McNeil; Vydra (78' Rodriguez), Wood. All. Dyche

NEWCASTLE-TOTTENHAM 2-2 (highlights)

28' Joelinton (N),30' Kane, 34' Kane (T), 85' Willock (N)


NEWCASTLE (5-3-2): Dubravka; Murphy (83' Manquillo), Krafth (79' Willock), Lascelles, Dummett, Ritchie; Almiron, Shelvey, Longstaff; Joelinton, Gayle (71' Saint-Makimin). All. Bruce

 

TOTTENHAM (4-4-2): Lloris; Tanganga, Sanchez, Rodon, Reguilon; Lo Celso (88' Bale), Ndombele, Hoejbjerg, Lucas Moura (64' Lamela); Vinicius (46' Son), Kane. All. Mourinho

Ammoniti: Dummett, Shelvey, Almiron (N), Lo Celso, Tanganga (T)

ASTON VILLA-FULHAM 3-1 (highlights)

61' Mitrovic (F), 78' Trezeguet, 81' Trezeguet, 87' Watkins (A)

ASTON VILLA (4-2-3-1): Martinez; Cash, Konsa, Mings, Targett; Douglas Luiz (75' Ramsey), McGinn; Traoré, Sanson (68' Davis), El-Ghazi (62' Trezeguet); Watkins. All. Smith

 

FULHAM (4-2-3-1): Areola; Tete, Andersen, Adarabioyo, Ola Aina; Reed, Lemina (83' Onomah); Reid, Lofuts-Cheek (83' Maja), Lookman (47' Cavaleiro); Mitrovic. All. Parker

 

Ammoniti: Douglas Luiz (A), Andersen, Reid (F)

MANCHESTER UNITED-BRIGHTON 2-1 (highlights)

12' Welbeck (B), 62' Rashford (M), 83' Greenwood (M)

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Pogba (84' McTominay), Fred; Greenwood, Bruno Fernandes, Rashford (72' James); Cavani (82' Van de Beek). All.: Solskjaer

 

BRIGHTON (3-4-1-2): Sanchez; White, Dunk, Veltman; Gross, Lallana (88' Zeqiri), Bissouma, Moder (87' Jahanbakhsh); Trossard (63' MacAllister); Maupay, Welbeck. All.: Potter

 

Ammoniti: Cavani (M), White (B), Gross (B), Greenwood (M)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.