La Juventus torna al lavoro, Dybala migliora. Buffon non recupera, De Sciglio dovrebbe farcela

Serie A

I bianconeri sono tornati ad allenarsi in vista della ripresa del campionato. Rientrati tutti gli uomini della rosa, restano ancora da valutare le condizioni di Gigi Buffon: pessimismo per il portiere, difficile il suo impiego nella prossima gara contro il Genoa. Contro i rossoblu potrebbe essere convocato De Sciglio, per Cuadrado e Howedes c’è da aspettare. Dybala prosegue il recupero in cyclette. E intanto Lichtsteiner festeggia i 34 anni

CALCIOMERCATO - TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Riprendere il cammino in campionato e proseguire nell’inseguimento al Napoli capolista: obiettivo chiaro per la Juventus, che dopo la sosta invernale ha ripreso a lavorare in vista della ripresa del campionato. Per i bianconeri di Allegri prossimo impegno in Serie A in posticipo lunedì 22 gennaio all’Allianz Stadium contro il Genoa di Ballardini, quest’oggi a Vinovo si sono presentati tutti i calciatori. Subito una doppia seduta per Higuain e compagni – che nella giornata di domani svolgeranno li stesso programma -: in mattinata la squadra, a scaglioni, si è sottoposta ad un lavoro atletico e ad una serie di test aerobici, mentre nel pomeriggio, sotto gli occhi attenti di Massimiliano Allegri e del suo staff, i bianconeri hanno lavorato sul campo, si sono dedicati alla tecnica e hanno svolto degli esercizi con il pallone.

Infortunati: pessimismo Buffon, De Sciglio verso il recupero

Tra i presenti alla ripresa dei lavori in casa bianconera anche gli elementi della rosa che nelle ultime settimane si sono dovuti fermare a causa di infortuni. Diverse le situazioni da valutare, su tutte quella relativa alle condizioni di Gigi Buffon: ancora pessimismo per il portiere, che sembrerebbe non aver superato del tutto il problema al polpaccio che nell’ultimo periodo gli ha impedito di scendere in campo. Appare difficile, al momento, un suo impiego nella prossima gara contro il Genoa, più probabile invece un rientro in vista della prossima sfida contro il Chievo. Chi invece potrebbe nuovamente essere a disposizione di Massimiliano Allegri è Mattia De Sciglio, l’unico degli infortunati che potrebbe essere già convocato per il match di campionato contro il Genoa in programma nel prossimo turno. Anche una curiosità per il terzino ex Milan, che in vista del rientro a Torino ha incontrato all’aeroporto di Dubai l’ex capitano bianconero Alessandro Del Piero: "Come concludere questa pausa invernale nel migliore dei modi – ha scritto De Sciglio su Instagram -, una leggenda bianconera sul mio volo di ritorno a casa!". Lavoro a parte per Marchisio. Sarà necessario attendere ancora, invece, per valutare le condizioni degli altri infortunati, Howedes, Cuadrado e Dybala.

Dybala, il recupero prosegue in cyclette. Poi gli auguri a Lichtsteiner

A proposito di Paulo Dybala, gli accertamenti a cui l'attaccante argentino è stato sottoposto "hanno evidenziato un buon andamento e oggettivo miglioramento" del processo di guarigione. Confermati i "30/40 giorni di prognosi". L’attaccante argentino ha pubblicato attraverso i propri canali social ufficiali una serie di video che testimoniano come continui il percorso riabilitativo dopo l’infortunio accusato nell’ultima giornata di campionato prima della sosta a Cagliari. Dopo la lesione distrattiva ai flessori della coscia destra subita nello scorso dicembre – per il quale il giocatore quasi certamente salterà la sfida di andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Tottenham in programma il prossimo 13 febbraio -, la Joya ha postato un video mentre è intento a fare cyclette. Non solo, Dybala si è anche fotografato nel ritiro della Juventus insieme a Douglas Costa e ha fatto un video selfie di auguri a Stephan Lichtsteiner, che compie oggi 34 anni.

Lichtsteiner: "Puntiamo al massimo in tutte le competizioni"

E proprio nel giorno del suo compleanno il terzino svizzero è intervenuto ai microfoni di Juventus TV per parlare dei prossimi obiettivi della squadra bianconera: "Vogliamo toglierci delle grandi soddisfazioni, sia in Italia che in Europa. Puntiamo al massimo in tutte le competizioni – ha detto Lichtsteiner -. Questa sosta? ra importante staccare, sia dal punto di vista fisico che mentale. Ma attenzione: tornare in campo dopo la pausa non è mai facile. Durante questa settimana dovremo lavorare al massimo per essere pronti lunedì contro il Genoa". E in chiusura Lichsteiner ha parlato degli anni vissuti in bianconero: "Questi sono stati gli anni più importanti della mia carriera, senza alcun dubbio. Abbiamo fatto la storia dopo anni non facili per la società".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.