Milan, sorriso Conti: corsa e palleggi a tre settimane dall'intervento

Serie A

Andrea Conti è tornato a correre a tre settimane dal secondo intervento al legamento crociato del ginocchio sinistro, per il giocatore del Milan anche alcuni palleggi e diversi tiri in porta

ATALANTA-MILAN LIVE

OLIMPICO, LA NOTTE DELLA JUVE: IL FILM DEL SUCCESSO CONTRO IL MILAN

GATTUSO: "4-0 BUGIARDO. ORA 180' DI BATTAGLIA"

Corsa, palleggi, tiri in porta e… gol. Procede senza intoppi il recupero di Andrea Conti che, metabolizzata la sconfitta in finale di Coppa Italia subita dal Milan contro la Juventus, ha lavorato tutto il giorno a Villa Stuart seguendo il programma di recupero dopo il secondo intervento al ginocchio di questa stagione. Operato tre settimane fa sempre al legamento crociato sinistro, il calciatore rossonero si è posto l’obiettivo di tornare a disposizione di Gennaro Gattuso per l’inizio della prossima stagione, dopo aver perso quasi totalmente quella che si sta per concludere. Sotto gli occhi dei fisioterapisti della clinica romana, Conti ha svolto alcuni esercizi di conduzione della palla, per poi cimentarsi anche in tiri in porta senza ovviamente forzare. Successivamente, ecco gli immancabili palleggi e i soliti percorsi tra i cinesini. Dopo la delusione dell’Olimpico, un piccolo sorriso per la società rossonera: Conti corre verso il recupero, sarà lui il primo rinforzo per il Milan targato 2018-2019.

Una stagione maledetta

Andrea Conti si è dovuto sottoporre ad inizio aprile ad un nuovo intervento chirurgico al ginocchio, il secondo in stagione, quando sembrava a un passo dal rientro in campo dopo la rottura del crociato avvenuta a inizio anno. Una distorsione al ginocchio in allenamento, la visita specialistica a Pittsburgh presso il Dottor Freddy Fu (lo stesso che operò Ibrahimovic) e poi la doccia fredda: legamento non fortificato abbastanza. I nuovi accertamenti svolti a Villa Stuart hanno fatto il resto, costringendo Conti all’operazione. Da lì il nuovo intervento chirurgico, con l’obiettivo della clinica e del giocatore rossonero di tornare in campo a settembre, all'inizio della nuova stagione. Queste erano state le parole di Conti subito dopo l’intervento: "Doveva andare così, non vedo l’ora di iniziare a lavorare perchè a settembre voglio essere in campo e togliermi le soddisfazioni che mi sono perso quest'anno. L’anno prossimo sarà completamento diverso, penso che la prossima sarà la migliore stagione che farò, sono convinto di questo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.