Papu Gomez manda ko Biglia, poi chiede scusa: furiosi in Argentina. Il VIDEO dello scontro

Serie A

È successo tutto al minuto numero 36 di Atalanta-Milan. Il centrocampista rossonero rientrava da un problema alla schiena, duro l'intervento su di lui del Papu che si è poi scusato su Instagram. In Argentina il fallo ha fatto discutere, ma Biglia è stato comunque inserito nella lista dei preconvocati di Sampaoli, out invece proprio Gomez

I 35 PRECONVOCATI DELL'ARGENTINA

ATALANTA-MILAN 1-1, LA PARTITA

POST: GATTUSO - BONUCCICALDARA SALUTA LA DEA

Un ginocchio troppo alto da una parte, un insulto dall’altra, e dire che i due condividono lingua e nazionale, quella Argentina. Papu Gomez da un lato, Biglia su quello opposto, nel contrasto al 36’ di Atalanta-Milan che poi porterà al cambio del centrocampista rossonero nell’intervallo. Entrambi saltano per raggiungere il pallone, ma l’intervento del numero 10 in maglia nerazzurra è scomposto, dritto col ginocchio sulla schiena di Biglia, che rientrava in campo da titolare proprio dopo un infortunio alla schiena. Il primo problema tre turni fa contro il Benevento: frattura della vertebra lombare, due partite di campionato saltate compresa la finalissima di Coppa Italia, dove era sì tornato in panchina ma senza scendere un solo minuto in campo. Tanta paura per Lucas Biglia, soprattutto in proiezione Mondiale, ma il numero 21 rossonero è stato comunque inserito nella lista dei preconvocati di Sampaoli, dal quale è stato escluso lo stesso Papu Gomez.

Il messaggio

“Porgo le mie più sincere scuse a Lucas Biglia, gli auguro una pronta guarigione, non ho mai avuto intenzione di fargli del male e mi dispiace molto per quello che è successo” - è il messaggio postato sui social proprio dal Papu Gomez, evidentemente colpito dal rimorso per quanto accaduto. Più che cattivo il suo è parso come un gesto imprevisto, compiuto più per mancanza di attenzione e controllo che con l’intenzione di ferire un avversario, per giunta connazionale. La reazione di Biglia, rabbiosa, si spiega proprio per l’ansia Mondiale, e per un recupero già arrivato in extremis e stringendo i denti a Bergamo forse proprio per dimostrare la sua completa guarigione.

Biglia tra i preconvocati

Dal Milan ancora nessun comunicato ufficiale circa le condizioni di Biglia, ma da quanto filtra dall’Argentina, stando sempre a Olé, il centrocampista rossonero numero 21 avrebbe sofferto ancora dello stesso problema alle vertebre lombari, pur senza però una vera frattura: “Non si parla ancora di tempi di recupero, ma Biglia dovrebbe esserci per i Mondiali”. E il suo nome nella lista dei preconvocati di Sampaoli è un nuovo indizio sul suo recupero in vista di Russia 2018.

Reazioni in Argentina

Il fallo di Gomez su Biglia ha scatenato i media argentini, con Olé a titolare addirittura “Papu Terminator” sulle proprie pagine. Perché se in Italia lo scontro di gioco è stato apparentemente solo un ingenuo e scomposto fallo tra due connazionali, in Sudamerica sono stati molto più duri: “Nessuno può sapere cosa riserva il futuro: un giorno puoi essere il giocatore titolare indiscusso di una delle nazionali più forti al mondo, quello dopo un tuo compagno di squadra e ti fa male e ti costringe a guadare il Mondiale in tv”. E ancora: "Biglia fa parte della struttura collaudata della squadra di Sampaoli: quello di Gomez è stato più di un semplice fallo: è stato un episodio molto brutto, di quelli che lasciano l'amaro in bocca" - nell'editoriale apparso sempre su Olé a firma Walter Vargas.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.