Parma-Cagliari, D’Aversa: "Affrontiamo una squadra forte. Attenzione a Pavoletti"

Serie A

L’allenatore degli emiliani ha presentato la gara di domani contro i rossoblù in conferenza stampa: “Le squadre di Maran sono sempre molto organizzate. Turnover? Penso solo alla prossima gara, non alle successive”

MARAN: "A PARMA SENZA TIMORI"

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 5^ GIORNATA

PARMA-CAGLIARI MINUTO PER MINUTO

La vittoria quasi impronosticabile con l’Inter a San Siro dà nuova linfa al Parma, che poco aveva raccolto nelle precedenti sfide pur proponendo un buon calcio. Gli emiliani potranno contare nuovamente sul Tardini, che attende la prima vittoria interna: l’occasione può essere domani contro il Cagliari. “Abbiamo fatto qualcosa di importante, ma domani ci attende una gara impegnativa. Il Cagliari è una buona squadra e per questo dobbiamo riproporre l'atteggiamento avuto nelle ultime uscite, come si è visto con Inter e Juventus. Le squadre allenate da Maran sono molto organizzate e pressano subito. Dobbiamo vincere i duelli in mezzo al campo e stare attenti sulle seconde palle in modo da non allungarci troppo. I punti contro queste avversarie valgono il doppio, per quanto a mio avviso il Cagliari non è una squadra che lotta per la salvezza ma è da metà classifica. Attenzione massima a Pavoletti, che sui cross è molto forte e cercheremo di limitarlo” ha spiegato Roberto D’Aversa in conferenza stampa.

Tra infortunati e turnover

L’allenatore ha quindi fatto il punto dall’infermeria: “Grassi si è allenato con il gruppo ma si è dovuto fermare: non si sentiva sicuro, così abbiamo deciso di non convocarlo. Gobbi ha recuperato, Stulac si è allenato con la squadra mentre Ciciretti era già in panchina con l'Inter. Per come stiamo ora, c'è qualche difficoltà a centrocampo per via degli infortuni ma questo non vuole essere un alibi: voglio comunque che si dia il massimo per centrare il risultato”. In vista dell’impegno infrasettimanale contro il Napoli, potrebbe essere indispensabile qualche modifica alla formazione. “Tutti meriterebbero una maglia, io sceglierò chi può fare il massimo in questa partita, senza guardare ai prossimi impegni. L'obiettivo del momento è il Cagliari adesso” ha concluso D’Aversa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche