Cagliari Bologna 2-0: gol e highlights. Decidono i colpi di testa di Joao Pedro e Pavoletti

Un gol di testa per tempo consente ai sardi di trovare i primi tre punti in casa di questo campionato. La squadra di Maran vola a quota 9 in classifica e sorpassa gli emiliani che restano a secco di gol e punti in trasferta. La tua squadra in Italia e in Europa? Guardala su Sky anche sul digitale terrestre. Clicca qui

UDINESE-JUVE LIVE

CAGLIARI-BOLOGNA MINUTO PER MINUTO

CAGLIARI-BOLOGNA 2-0

22' Joao Pedro, 68' Pavoletti

Lo scontro salvezza della Sardegna Arena finisce nelle mani del Cagliari. I rossoblù di Maran ci mettono la testa e stendono per 2-0 il Bologna sotto i colpi vincenti di Joao Pedro e Pavoletti tra primo e secondo tempo. Risultato che permette loro di sbloccarsi davanti al proprio pubblico, conquistando così i primi tre punti casalinghi di questo campionato che vogliono dire sorpasso ai danni degli emiliani. Vittoria meritata quella dei sardi che beneficiano della posizione da trequartista di Castro e danno segnali positivi in zona gol dopo le difficoltà offensive affrontate nella prima parte di stagione. La squadra di Pippo Inzaghi, invece, non riesce a dare continuità alle prestazioni messe in mostra contro Roma e Udinese e resta a digiuno di punti e di gol lontano dal Dall’Ara. L’ultima vittoria esterna è lontana 10 mesi e i soli 6 punti raccolti fin qui non contribuiscono a dare loro sicurezza.

La partita

Maran schiera Romagna-Pisacane come coppia di centrali e ripropone Joao Pedro in appoggio a Pavoletti, con Ionita da mezz’ala e Castro sulla trequarti. Inzaghi conferma, invece, 10/11 della formazione vincente contro l’Udinese, con l’unica novità rappresentata da Dijks al posto di Krejci, quest’ultimo in difficoltà dal punto di vista difensivo contro i friulani. In attacco ci sono Santander e Falcinelli, mentre Destro, a segno sei volte in carriera contro il Cagliari, parte dalla panchina. I padroni di casa iniziano meglio l’incontro, ma non riescono a costruirsi nitide opportunità per andare in gol, fatta eccezione per un allungo molto complicato di Pavoletti tra i difensori avversari, con la sfera che finisce lentamente nelle mani di Skorupski. Stesso epilogo sul tentativo personale di Barella, partito dalla propria metà campo con una bella percussione centrale conclusa dal tiro debole verso lo specchio della porta. Non basta a sbloccare il punteggio, ma è il preludio al gol che arriva a metà primo tempo: Castro crossa verso il centro dal lato sinistro e pesca Joao Pedro che, tutto solo, batte di testa il portiere polacco. Il Bologna, protagonista in avanti solo con il mancino da lunga distanza di Mattiello, fatica a reagire e a creare problemi alla difesa sarda, mentre continua a subire la forza fisica e tecnica di Castro. L’ex Chievo e Catania è molto più incisivo nella posizione assegnatagli oggi da Maran e, sullo stesso asse di prima, alla mezz’ora va vicino al raddoppio. Questa volta il cross arriva dal lato destro, ma Joao Pedro – sempre per via aerea – conclude di poco oltre la traversa.

1 nuovo post

Cagliari-Bologna 2-0: gol e highlights | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Cagliari-Bologna 2-0: gol e highlights' - Sky Sport HD
- di fabrizio.moretto.1992

Alcune pillole statistiche di fine partita: 12 degli ultimi 14 gol di Pavoletti in Serie A sono stati di testa, 3 su 3 in questo campionato

- di fabrizio.moretto.1992
93' - FINISCE QUI! IL CAGLIARI BATTE IL BOLOGNA 2-0: DECIDONO I COLPI DI TESTA DI JOAO PEDRO E PAVOLETTI. I SARDI SALGONO A QUOTA 9 IN CLASSIFICA
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Tre minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
89' - Ammonito anche Santander tra gli ospiti
- di fabrizio.moretto.1992
87' - Ultimo cambio per Maran: entra Farias al posto di Joao Pedro
- di fabrizio.moretto.1992
83' - Il Bologna non sembra più avere le energie per reagire
- di fabrizio.moretto.1992
75' - Sostituzione anche per Maran: dentro Dessena, esce Ionita
- di fabrizio.moretto.1992
75' - Ultimo cambio per Inzaghi: finisce la partita di Falcinelli, al suo posto Okwonkwo
- di fabrizio.moretto.1992
72' - Dzemaili vicino al gol! Il Bologna reagisce con una bella conclusione dai 20 metri dello svizzero. Palla indirizzata verso l'angolino di destra, ma Cragno è bravissimo a dire di no
- di fabrizio.moretto.1992
RADDOPPIO DI PAVOLETTI!
CAGLIARI-BOLOGNA 2-0!
 
68' - I sardi colpiscono ancora di testa e a realizzare il passaggio vincente è sempre Castro. L'argentino, sul lato destro, si libera con una finta del diretto avversario e crossa verso il centro con una trivela: l'attaccante ex Napoli e Genoa non sbaglia e realizza il terzo gol di testa in questo campionato
- di fabrizio.moretto.1992
67' - Giallo anche per Dessena, al momento in panchina, per un diverbio lontano dal campo con Okwonkwo
- di fabrizio.moretto.1992
62' - Joao Pedro a un passo dal gol! Destro piazzato del trequartista brasiliano all'interno dell'area di rigore, ma Skorupski si distende benissimo e devia in angolo
- di fabrizio.moretto.1992
60' - Inzaghi si gioca la carta Orsolini: a lasciargli il posto è De Maio
- di fabrizio.moretto.1992
59' - Nagy vicinissimo al pari! Ottima conclusione a incrociare del centrocampista del Bologna, appena fuori l'area di rigore, che va col destro rasoterra e chiama Cragno a un grande intervento, bravissimo a distendersi e mandare in angolo!
- di fabrizio.moretto.1992
53' - Il Cagliari torna a farsi vedere in avanti con la conclusione da posizione centrale, da circa 25 metri, di Castro. L'ex Chievo prova a far male incrociando sul palo alla destra di Skorupski, ma non trova di poco lo specchio della porta
- di fabrizio.moretto.1992

Questo uno scatto della rete che al momento decide la partita

- di fabrizio.moretto.1992
- di fabrizio.moretto.1992
51' - Mattiello prova una rovesciata complicata. La sfera finisce debolmente nelle mani di Cragno
- di fabrizio.moretto.1992
49' - Pericoloso il Bologna! Buon'azione di Falcinelli che raccoglie, allungando la gamba, una palla arretrata a centro area e va subito al tiro in girata con il destro: Romagna devia e la palla si spegne di poco a lato
- di fabrizio.moretto.1992

La ripresa

La seconda frazione di gioco ricomincia con un cambio nelle fila degli ospiti: c’è Krejci al posto di Dijks, mentre riconferma gli stessi Maran, costretto già al 28’ a sostituire l’infortunato Srna con Faragò. Il Bologna si mostra più convinto rispetto ai primi 45 minuti e prova a farsi vedere con Falcinelli, bravo a catturare una palla a metà all’interno dell’area di rigore e girare con il destro verso la porta, ma la deviazione di Romagna salva i suoi. Molto più pericoloso il tentativo, poco oltre il limite, con il destro di Nagy: Cragno si distende e manda in angolo. Inzaghi si gioca anche la carta Orsolini per De Maio, ma il portiere del Bologna è costretto a compiere un gesto tecnico simile a quello effettuato dal collega poco prima, rispondendo al destro piazzato di Joao Pedro. La grande parata di Skorupski non basta a galvanizzare i suoi che, a metà ripresa, incassano il raddoppio. La rete arriva ancora di testa e a realizzarla è Pavoletti, letale nel sfruttare l’ennesimo assist di giornata di Castro, bravissimo a sua volta a liberarsi del diretto avversario e servire il compagno con una trivela dal lato destro. La squadra emiliana ha un sussulto d’orgoglio e reagisce con la botta di Dzemaili che, però, deve fare ancora i conti con la reattiva ribattuta del numero uno dei padroni di casa. Resta, però, l’unico tentativo e non basta a riaprire una gara che premia, con merito, i padroni di casa.

TABELLINO

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Srna (28' Faragò), Romagna, Pisacane, Padoin; Ionita (75' Dessena), Bradaric, Barella; Castro, Joao Pedro (87' Farias); Pavoletti. All. Maran

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, De Maio (60' Orsolini); Mattiello, Svanberg, Nagy, Dzemaili, Dijks (46' Krejci); Falcinelli (75' Okwonkwo), Santander. All. F. Inzaghi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche