Lazio-Milan, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Lazio e Milan di sfideranno nella tredicesima giornata di Serie A in un match importantissimo in chiave qualificazione Champions League. Data, orari, precedenti e curiosità: tutto quello che c'è da sapere sull'incontro

PARTITE SERIE A: GUIDA ALLA 13^ GIORNATA

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 13^ GIORNATA

SERIE A, LE DESIGNAZIONI ARBITRALI DELLA 13^ GIORNATA

LAZIO-MILAN LIVE

Impegni della Nazionali ormai alle spalle e Serie A pronta a tornare in campo per la tredicesima giornata di campionato. Tanti i match di cartello in programma in questo turno, tra questi c'è sicuramente la gara tra Lazio e Milan. La squadra allenata da Simone Inzaghi occupa attualmente il quarto posto in classifica a quota 22 punti, uno in più rispetto ai rossoneri di Gattuso, quinti in graduatoria: un match dal forte profumo Champions League, tra due squadre che hanno come obiettivo stagionale principale proprio quello di arrivare tra le prime quattro in campionato.  

Quando e a che ora si gioca Lazio-Milan?

Il match tra Lazio e Milan valido per la tredicesima giornata di Serie A si giocherà domenica 25 novembre allo stadio Olimpico di Roma, con fischio d’inizio previsto alle ore 18.

Dov'è possibile guardare Lazio-Milan?

La partita tra Lazio e Milan sarà visibile su Sky Sport, trasmessa sul canale Sky Sport Serie A HD (202 sul satellite, 373 sul digitale terrestre); sarà possibile vedere la gara anche in streaming grazie alla piattaforma SkyGo.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Un match che ha sempre regalato tante reti (2.72 la media gol a partita), spettacolo ed emozioni. Sono 150 i precedenti in Serie A tra Lazio e Milan: 28 i successi biancocelesti, 58 i pareggi e ben 64 le vittorie per i rossoneri. Lazio che farà affidamento anche sulla statistica favorevole relativa ai match disputati all’Olimpico: la squadra allenata da Inzaghi, infatti, ha vinto quattro delle ultime cinque partite casalinghe di Serie A (1 pareggio nell’altro match), tanti successi quanti collezionati nelle ultime 11 gare interne. Il Milan ha vinto solo una delle ultime 16 gare di Serie A contro le squadre attualmente nelle prime quattro posizioni in classifica, proprio contro la Lazio nello scorso gennaio (cinque sconfitte e 10 pareggi le altre). Sempre tanti i gol tra le due squadre: in tutte le ultime sei sfide all’Olimpico di campionato tra Lazio e Milan, entrambe le squadre hanno trovatola via del gol (22 reti in totale, 3.7 di media a match). Dato interessante: quella di Gattuso è la squadra che ha guadagnato più punti grazie ai gol segnati nel corso degli ultimi 10 minuti di gioco in questo campionato (sei), frangente nel quale però la Lazio non ne ha perso neanche uno.

Qual è lo stato di forma di Lazio e Milan?

Un pareggio in trasferta contro il Sassuolo nell’ultimo turno di Serie A per la Lazio, la sconfitta contro la Juventus a San Siro per il Milan di Gattuso: questi i risultati ottenuti dalle due squadre nell’ultimo turno di campionato. Percorso simile quello di Lazio e Milan in questo avvio di stagione, con i biancocelesti quarti a quota 22 punti e i rossoneri quinti a 21. Un match importantissimo in chiave qualificazione Champions, a cui però il Milan arriva rimaneggiato: tantissime le defezioni per la squadra di Gattuso, che dovrà sicuramente rinunciare agli infortunati Romagnoli, Musacchio, Biglia, Caldara e Bonaventura, oltre allo squalificato Gonzalo Higuain. Tanti volti nuovi per il Milan, che fino a questo momento è la squadra che ha utilizzato meno giocatori in questo campionato, solo 18.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Tra i protagonisti più attesi del match c’è sicuramente Ciro Immobile: 8 gol e un assist in campionato e un precedente positivo contro i rossoneri. L’attaccante della Lazio ha realizzato la sua unica tripletta all’Olimpico di Roma in Serie A proprio nell’ultima occasione in cui ha affrontato il Milan, nel settembre 2017 (match terminato 4-1 per la squadra biancoceleste). Statistiche positive anche per Marco Parolo che ha segnato 5 gol in carriera in Serie A al Milan. Tante assenze nei rossoneri, che si aggrapperanno al talento di Suso: 4 gol e 8 assist in campionato fino a questo momento per lo spagnolo, che contro la Lazio ha però sempre faticato. Suso infatti ha preso parte ad una sola rete in cinque precedenti in Serie A contro la Lazio (un gol): contro nessuna squadra fra quelle affrontate almeno cinque volte nella competizione ha fatto peggio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche