Roma, De Rossi torna in gruppo: era fuori dall'infortunio dello scorso 28 ottobre

Serie A

Il capitano giallorosso ha ripreso ad allenarsi con i compagni: era fuori dall’infortunio accusato lo scorso 28 ottobre. Ancora da valutare quando potrà tornare a giocare una gara ufficiale

ATALANTA-ROMA LIVE

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE TRATTATIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

ROMA, INFORTUNIO PER UNDER

GLI INFORTUNATI IN VISTA DELLA 21^ GIORNATA

Alla ripresa del campionato una vittoria convincente contro il Torino, adesso la Roma può guardare con più fiducia al prosieguo della stagione. Arrivano buone notizie per il club giallorosso, con Eusebio Di Francesco che ha ritrovato il suo capitano, Daniele De Rossi. Fuori dallo scorso 28 ottobre, data dell’infortunio accusato al San Paolo di Napoli contro la squadra di Carlo Ancelotti, per la prima volta il centrocampista è tornato a lavorare in gruppo con i compagni. Un recupero importante quello di De Rossi, che a Trigoria ha preso nuovamente contatto con il pallone. Il capitano della Roma è mancato tantissimo in questo periodo e il suo ritorno ha assolutamente un peso rilevante nella volata Champions, anche se Eusebio Di Francesco ha trovato il modo di sostituirlo affidandosi sia a Nzonzi che ai più giovani. E’ ancora presto per valutare quando De Rossi potrà tornare a giocare una partita ufficiale e se potrà tornare nell’elenco dei convocati già per il big match di domenica a Bergamo con l’Atalanta, ma il suo rientro in gruppo è una notizia che non può far altro che regalare sorrisi all’ambiente giallorosso.

Dzeko-Schick, passaggio di consegne?

Non soltanto il rientro in gruppo di De Rossi, in casa giallorossa si valuta anche un possibile passaggio di consegne tra Edin Dzeko e Patrik Schick in vista della prossima gara contro l’Atalanta. Dopo le ultime prestazioni dei due, infatti, le gerarchie non sono più così nette come erano prima, con un titolare inamovibile – il bosniaco – e un giocatore – il ceco ex Sampdoria - con poco minutaggio. L’alternanza adesso è credibile, con Schick che si è mostrato in gran forma anche al momento del suo ingresso in campo nell’ultima sfida di campionato contro il Torino, risultando decisivo nell’azione del terzo gol di El Shaarawy. Dzeko, invece, non ha dato segnali di risveglio nel match contro i granata: probabilmente si capirà soltanto dopo la rifinitura se riuscirà a essere ancora titolare anche a Bergamo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport