Napoli-Sampdoria, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Il Napoli di Ancelotti, secondo in classifica, ospita al San Paolo la Sampdoria dell'ex Quagliarella, capocannoniere del campionato: ecco statistiche, precedenti e curiosità sul match valido per la 22^ giornata di Serie A

NAPOLI-SAMPDORIA LIVE

SERIE A, 22^ GIORNATA: LE PROBABILI FORMAZIONI

SERIE A, NUMERI E CURIOSITA' DELLA 22^ GIORNATA

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE TRATTATIVE

Quando e a che ora si gioca Napoli-Sampdoria?

Il match tra Napoli e Sampdoria, valido per la 22^ giornata di campionato, si giocherà alle ore 18 al San Paolo.

Dove è possibile guardare Napoli-Sampdoria?

La partita sarà visibile sui canali Sky Sport e potrà essere seguita anche su skysport.it e l’app Sky Sport.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

In 103 precedenti in Serie A tra Napoli e Sampdoria, 37 sono le vittorie dei partenopei mentre i blucerchiati ne hanno collezionate 30. 36 pareggi completano il quadro. La Samp ha interrotto una striscia di 14 partite senza battere il Napoli in campionato nel 3-0 della sfida del girone di andata: è dalla stagione 1997/98 che i blucerchiati non escono vincitori contro i partenopei sia nella partita di andata che in quella di ritorno. Il Napoli non ha segnato nell’ultima partita contro la Samp in Serie A: non accadeva dal 1985. Il San Poalo si conferma un fortino per il Napoli, che in casa è imbattuto da 10 partite contro la Sampdoria (l’ultimo successo risale all’aprile 1998); inoltre, i partenopei sono imbattuti in serie A al San Paolo da 16 partite consecutive.

Come arrivano le due squadre?

Il Napoli si presenta alla sfida del San Paolo dopo la pesante sconfitta rimediata in Coppa Italia contro il Milan che ha decretato l’eliminazione degli azzurri dalla competizione e l’addio ad uno degli obiettivi stagionali. I partenopei stanno attraversando un momento delicatissimo, con i gol del reparto offensivo (specie di Insigne) che iniziano a mancare e una difesa che sta accusando un po’ di stanchezza: il pareggio in campionato a reti bianche on il Milan e la sconfitta sempre contro i rossoneri nel match di Coppa ha dato il via ad una mini crisi di risultati della saura di Ancelotti, sempre più distante dalla Juventus capolista a +11. Si respira tutt’altro umore nella Genova blucerchiata, con la Samp in grande spolvero e in piena lotta per conquistarsi un posto nell’Europa che conta. La squadra di Giampaolo è reduce dalla larga vittoria ottenuta contro l’Udinese che ha permesso ai blucerchiati di salire a quota 33 punti ed aggiungersi alla bagarre per il quarto posto, complici alcuni passi falsi delle concorrenti.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

E’ senza dubbio Fabio Quagliarella l’uomo più atteso di Napoli-Sampdoria. Il numero 27 blucerchiato sfida il suo passato in quello che forse è il momento migliore di tutta la sua carriera, con la possibilità di farsi un regalo di compleanno superando il record di Batistuta, eguagliato nel poker rifilato all’Udinese. Da un Quagliarella al massimo ad un Lorenzo Insigne in astinenza da gol da diverso tempo. L’attaccante partenopeo è forse l’emblema della crisi realizzativa che sta attraversando la squadra, in particolare il reparto offensivo che tanto aveva fatto bene nel girone di andata. Ad ogni modo, il numero 24 del Napoli scenderà in campo contro la Samp per essere protagonista della ripartenza del Napoli e per interrompere il suo digiuno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport