Roma-Milan, Gattuso: "Ai punti meritavano loro. Piatek fa reparto da solo"

Serie A

L’allenatore rossonero dopo il match dell’Olimpico: “Ai punti meritava la Roma, ma la squadra mi è piaciuta. Loro stanno attraversando un periodo brutto, però sono forti”. Poi su Piatek, ancora in gol dopo la doppietta al Napoli: “Fa reparto da solo, ci sta dando una grandissima mano”.

SERIE A LIVE, TUTTE LE NEWS DAI RITIRI

ZANIOLO RISPONDE A PIATEK: ROMA-MILAN 1-1

DI FRANCESCO: “MERITAVAMO NOI. DE ROSSI FONDAMENTALE”
 

Cinque risultati utili consecutivi, continua il momento positivo del Milan, che prima va in vantaggio all’Olimpico, poi si salva con i miracoli di Donnarumma e infine si fa raggiungere dal pareggio di Zaniolo. Un 1-1 che può soddisfare Gattuso, dal momento che il quarto posto è salvo. Ancora lì, intatto: “E’ stata una buona partita – ha spiegato l’allenatore rossonero nel post gara a Sky Sport - nel primo tempo bisogna dare merito alla Roma che ci pressava alti e che non ci faceva giocare. Noi siamo stati bravi a metterli in difficoltà attaccando il loro play basso con le mezze ali e sfruttando Piatek, che fa reparto da solo. Detto questo ai punti meritava la Roma, che è una grande squadra, formata da grandi giocatori. In questo momento stanno attraversando un momento brutto, siamo soddisfatti della nostra prestazione”.

“Piatek fa reparto da solo”

Insomma, il Milan esce con un punto, ma ha incassato di più rispetto alle ultime uscite: “Bisogna rispettare le squadre forti – ha continuato Gattuso - a tratti abbiamo fatto delle cose buone, nel primo tempo invece siamo stati da rivedere”. Chiosa su Piatek, ancora in gol dopo la doppietta al Napoli: “E’ un giocatore che ti fa trovare tante linee di passaggio, perché attacca bene la profondità, mette paura quando parte. Le difese scappano all’indietro e così per noi è molto più facile sviluppare la manovra. Ma questo anche quando viene incontro. Non perde una palla e ci fa respirare. Ci dà una grandissima mano. Nel primo tempo abbiamo palleggiato malissimo, nella ripresa abbiamo continuato a sbagliare tanto ma la squadra mi è piaciuta. Abbiamo comunque messo in difficoltà la Roma, che ha qualità e fisicità. Ripeto, ai punti meritava la Roma ma la squadra mi è piaciuta”. Conclusione su De Rossi, che Gattuso ha abbracciato calorosamente: “Con lui ho condiviso esperienza bellissima, tanti anni in Nazionale. Io mi sono fatto vecchio, faccio schifo. Lui è ancora in forma. Sembro suo padre, e Daniele sembra mio figlio”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport