Frosinone Lazio 0-1: gol e highlights della partita. Decide Caicedo, Inzaghi al 5° posto

Va ai biancocelesti il primo posticipo della 22^ giornata di Serie A, match vinto 1-0 al "Benito Stirpe" grazie al gol di Caicedo prima dell'intervallo. Al 25' rigore assegnato ai ciociari e poi annullato con l'intervento del VAR. Simone Inzaghi ritrova un successo lontano 4 turni e aggancia la Roma al 5° posto, Frosinone che resta in penultima posizione

FROSINONE-LAZIO MINUTO PER MINUTO

SERIE A LIVE, TUTTE LE NEWS DAI RITIRI

SERIE A, IL CALENDARIO DEL PROSSIMO TURNO

FROSINONE-LAZIO 0-1

36' Caicedo

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Capuano, Salamon, Krajnc (75' Ciofani); Zampano, Chibsah, Viviani (76' Sammarco), Valzania (81' Trotta), Beghetto; Ciano, Pinamonti. All. Baroni

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj (58' Leiva), Luis Alberto (65' Lulic), Durmisi; Caicedo (58' Berisha), Immobile. All. Inzaghi

Ammoniti: Parolo (L), Caicedo (L), Leiva (L), Ciano (F), Strakosha (L), Durmisi (L)

1 nuovo post

Frosinone-Lazio 0-1: gol e highlights | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Frosinone-Lazio 0-1: gol e highlights' - Sky Sport HD
- di luca.cassia
Tre punti d'oro per la Lazio che non vinceva da quattro turni, successo che permette ai biancocelesti di salire a 35 punti al 5° posto accanto alla Roma. Cade invece a domicilio il Frosinone che non si schioda dalla penultima posizione a quota 13
- di luca.cassia
Va ai biancocelesti il primo posticipo della 22^ giornata di Serie A, match archiviato grazie alla rete di Caicedo al 36'. In precedenza rigore assegnato e poi annullato dal VAR al Frosinone, formazione all'assalto nella ripresa senza fortuna. L'incrocio tutto laziale premia quindi la squadra di Simone Inzaghi
- di luca.cassia
FISCHIO FINALE ALLO STIRPE! VINCE LA LAZIO 1-0!
- di luca.cassia
93' - I pugni di Strakosha sulla battuta violenta di Ciano, poi sfuma l'azione del Frosinone
- di luca.cassia
92' - Fallo di Durmisi ammonito per aver allontanato il pallone: spinge il Frosinone
- di luca.cassia
91' - Lazio che prova a gestire il pallone nella metà campo avversaria
- di luca.cassia
90' - Saranno quattro i minuti di recupero
- di luca.cassia
86' - Trotta! Stavolta Strakosha deve opporsi al sinistro del neoentrato ciociaro, botta rasoterra che trova l'opposizione del portiere della Lazio!
- di luca.cassia
85' - Pinamonti! Male il posizionamento di Bastos sull'invito di Ciano per il compagno: piattone fuori misura, che occasione per il Frosinone!
- di luca.cassia
84' - Fallo in attacco di Sammarco: Frosinone all'assalto con quattro attaccanti e un modulo inevitabilmente sbilanciato
- di luca.cassia
81' - Terza e ultima mossa per Baroni: spazio al nuovo acquisto Trotta al posto di Valzania, Frosinone a trazione anteriore!
- di luca.cassia
80' - Ammonito Strakosha per un'eccessiva perdita di tempo
- di luca.cassia
79' - Insidiosissimo cross di Beghetto dalla sinistra non intercettato dai compagni, poi è Pinamonti a farsi cogliere in offside sul prosieguo dell'azione
- di luca.cassia
76' - Altro accorgimento per Baroni: dentro Sammarco e fuori uno stanchissimo Viviani
- di luca.cassia
75' - Prima sostituzione per il Frosinone: Ciofani prende il posto di Krajnc, ciociari che passano alla difesa a quattro e al tridente offensivo
- di luca.cassia
70' - Ci prova Immobile dal limite dell'area, destro contratto dall'opposizione di Capuano: davvero poche chance in questo secondo tempo
- di luca.cassia
66' - Ammonito Ciano dalla scivolata in ritardo su Berisha
- di luca.cassia
65' - Uscendo dal campo, Luis Alberto ha parlato di un crampo ai componenti dello staff. Nelle prossime ore sapremo con certezza le condizioni dello spagnolo
- di luca.cassia
65' - Ecco il terzo e ultimo cambio per la Lazio: fuori Luis Alberto e dentro Lulic
- di luca.cassia

Basta un gol alla Lazio per ritrovare i tre punti in campionato, successo lontano 4 turni prima della vittoria al "Benito Stirpe". Va alla squadra di Simone Inzaghi l’incrocio tutto laziale con il Frosinone, battuto 1-0 grazie al 2° gol in campionato di Felipe Caicedo. È il 30enne ecuadoregno, attaccante di scorta di Simone Inzaghi, a risolvere una sfida che continua a confermare la storia del match: Lazio imbattuta in Serie A contro i ciociari e senza reti al passivo nel confronto, numeri ribaditi nel primo posticipo della 22^ giornata di Serie A. I biancocelesti danno quindi continuità ai risultati dopo il trionfo in Coppa Italia contro l’Inter, exploit rimandato invece dalla formazione di Baroni che arrivava dal rotondo 4-0 al Bologna costato caro a Filippo Inzaghi. Lo vendica a suo modo il fratello Simone, che si rilancia nella corsa all’Europa agganciando la Roma al 5° posto e anticipando il match di giovedì contro l’Empoli. Il Frosinone alimenterà invece le proprie speranze salvezza domenica a Marassi contro la Sampdoria.

Lazio, basta Caicedo: Roma agganciata al 5° posto

Incrocio tutto laziale al Benito Stirpe dopo il confronto dell’andata, vinto 1-0 dai biancocelesti nel segno di Luis Alberto. A caccia di un successo in campionato che manca dal 26 dicembre (2-0 al Bologna), Simone Inzaghi cambia ben 5 uomini dallo stop casalingo contro la Juve: squalificato Milinkovic-Savic ma ritrovato Acerbi, il 3-5-2 di partenza regala una maglia da titolare anche a Badelj, Marusic e Durmisi oltre a Caicedo partner offensivo di Immobile. Mai vittoriosi in stagione in casa, invece, i ciociari ripartono dal 4-0 rifilato al Bologna con tre novità: Zampano, Viviani e Valzania, davanti conferme per il tandem Ciano-Pinamonti. Primo tempo dalla supremazia ospite per palleggio e controllo della gara, leadership ribadita in avvio dal sinistro di Caicedo al 5’ (attento Sportiello) e dalla botta di Badelj dieci minuti più tardi. L’approccio dettato da Baroni è sospeso tra la densità nelle retrovie e le ripartenze, vedi la girata di Pinamonti più spettacolare che efficace. Faticano per vie centrali i biancocelesti che tremano al 25’: la trattenuta in area di Bastos su Ciano è punita da Fabbri con il calcio di rigore, penalty poi annullato dall’intervento del VAR che mostra al direttore di gara la lievità del contatto. Ecco quindi che a mettere la freccia è la Lazio sull’asse Luis Alberto-Caicedo: assist dello spagnolo per il numero 20, controllo e gran botta dal limite dell’area che non lascia scampo a Sportiello. È l’episodio che sblocca un match ostico per Simone Inzaghi avanti all’intervallo. Inizio di ripresa che conferma il trend dei primi 45 minuti eccezion fatta per lo stacco di Pinamonti, altissimo da ghiotta posizione. Simone Inzaghi pensa alla gara di giovedì con l’Empoli ed esaurisce i cambi al 65’, ultima sostituzione che coinvolge Luis Alberto frenato dai problemi muscolari. Il forcing del Frosinone è tutto nei cambi di Baroni (quattro attaccanti in campo nel finale) piuttosto che nelle chance di Pinamonti e Trotta, entrambi senza fortuna dalle parti di Strakosha. La spunta una Lazio cinica che ritrova i tre punti e si rilancia nella corsa all’Europa.

I più letti