Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
21 febbraio 2019

Milan-Empoli, tutto quello che c'è da sapere

print-icon

Statistiche, precedenti, curiosità e stato di forma: tutto quello che c'è da sapere su Milan-Empoli, gara che aprirà la 25^ giornata di campionato

MILAN-EMPOLI LIVE

GATTUSO: "L'EMPOLI MI PREOCCUPA"

SERIE A, 25^ GIORNATA: CALENDARIO E NUMERI

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Quando e a che ora si gioca Milan-Empoli?

La gara tra Milan-Empoli, valida per la 25^ giornata di Serie A, si giocherà venerdì 22 febbraio a San Siro con fischio d'inizio previsto alle ore 20.30.

Dov'è possibile guardare Milan-Empoli?

Il match di campionato tra Milan ed Empoli sarà trasmesso in esclusiva da Sky, su Sky Sport Serie A HD, canale 202 del satellite.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono 25 i precedenti tra Milan ed Empoli in Serie A, con un bilancio che sorride ai rossoneri: 14 le vittorie per la squadra attualmente allenata da Rino Gattuso, 8 i pareggi e tre invece i successi per la formazione toscana. Particolare curiosità: i tre successi dell'Empoli contro i rossoneri sono arrivati tutti a San Siro. Un dato in controtendenza con il rendimento della squadra toscana in questo campionato: le cinque vittorie collezionate dall'Empoli nell'attuale Serie A sono infatti arrivate tutte al Castellani: i toscani sono una delle cinque squadre che nei Top-5 campionati europei non hanno ancora trovato il successo in trasferta. Una statistica che l'Empoli proverà a invertire proprio contro il Milan a San Siro, come già successo in tre occasioni in passato.

Qual è lo stato di forma di Milan ed Empoli?

I rossoneri sono reduci del preziosissimo successo in trasferta contro l'Atalanta (1-3 il finale), tre punti importantissimi in chiave qualificazione Champions League. Milan che arriva al match da quarto in classifica a quota 42 punti, uno un più rispetto alla Roma quinta. Vittoria netta anche per l'Empoli nell'ultimo turno di campionato, con la squadra di Iachini che ha battuto per 3-0 il Sassuolo al Castellani. I toscani occupano attualmente la quartultima posizione in classifica a quota 21 punti, tre in più rispetto al Bologna terzultimo. Una gara che promette gol e spettacolo, come confermano anche i numeri: sia Milan che Empoli hanno trovato la rete in tutti gli ultimi otto confronti in Serie A; 27 le reti nel parziale, 3.4 di media a incontro. Il Milan non vince da due partite di Serie A contro l’Empoli (1 pareggio e 1 sconfitta): i rossoneri non sono mai rimasti tre gare di fila senza successi contro i toscani nella loro storia in campionato. Dopo aver trovato il successo in sette delle prime otto sfide di Serie A contro l'Empoli a San Siro (1 pareggio nell'altra gara), il Milan ha vinto solo uno degli ultimi quattro incontri interni contro i toscani in Serie A. Il Milan è una delle due squadre che ha recuperato più punti in questo campionato da situazione di svantaggio (13, come la Juventus); l'Empoli una delle due che ne ha persi di più una volta sopra nel punteggio (18). La squadra di Gattuso, reduce da due vittorie consecutive in campionato, può contare su una ritrovata solidità difensiva: il Milan, infatti, non ha mai subito più di un solo gol nelle ultime 12 partite di campionato (sei reti incassate dai rossoneri): nel parziale una sola sconfitta, cinque vittorie e sei pareggi

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Gli occhi in casa rossonera sono tutti puntati Krzysztof Piatek, protagonista di un inizio da sogno con la maglia del Milan dove è arrivato lo scorso gennaio dal Genoa: l'attaccante polacco ha trovato il gol in tutte le prime tre presenze da titolare in Serie A con il Milan, l'ultimo giocatore ad aver segnato in ognuna delle prime quattro presenze da titolare in rossonero è stato Oliver Bierhoff tra settembre e ottobre 1998. Krzysztof Piatek che ha realizzato il primo gol in Serie A proprio contro l'Empoli lo scorso 26 agosto, con la maglia del Genoa. Attenzione poi a Calhanoglu: il turco, rigenerato dalla rete contro l'Atalanta nell'ultimo turno di Serie A, sarà una delle armi offensive della squadra di Gattuso, priva dello squalificato Suso. In casa Empoli, riflettori accesi su un giocatore anche in questo arrivato durante la sessione invernale di calciomercato: parliamo di Diego Farias, che  ha trovato il suo primo gol con l'Empoli nell'ultima giornata di campionato contro il Sassuolo. Il calciatore, che non trova la rete in due presenze consecutive di Serie A dal maggio 2017, proverà a sfatare questo tabù proprio contro il Milan.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi