Juventus, Nedved: "Allegri ha un contratto, resta. Ci sarà incontro con Agnelli"

Serie A

Il vicepresidente della Juventus ha parlato del futuro di Allegri e dell'incontro in programma tra l'allenatore bianconero e Andrea Agnelli: "Ci sarà. Allegri ha un contratto, deve continuare con noi. Lui e il presidente sono sereni"

JUVE-TORINO 1-1: GOL E HIGHLIGHTS

ALLEGRI-ADANI SI RITROVANO A SKY: IL VIDEO INTEGRALE

Il derby della Mole sullo sfondo e il futuro di Massimiliano Allegri come argomento caldo in casa Juventus. A parlarne è Pavel Nedved, che ai microfoni di Sky Sport ha confermato l’allenatore che ha vinto cinque scudetti in altrettante stagioni: “Allegri sarà l’allenatore della Juventus l’anno prossimo? Certo, ha un contratto e deve continuare. Io sono stato fuori, ma da quando sono tornato l’ho visto sereno, così come lo sono la squadra e il presidente Agnelli”. Sull’incontro – più volte annunciato dallo stesso Allegri – con Agnelli, Nedved ha aggiunto: “Ci sarà, è tutto ok. Quando sarà il momento, si incontreranno”.

"Il derby è bello, non c'è odio"

Poi Nedved ha parlato anche della partita contro il Torino, che ha vissuto da calciatore e adesso da dirigente: “Il derby della Mole mi è sempre piaciuto – ha ammesso l’ex centrocampista ceco – è una bella partita perché non ho mai visto odio tra le squadre. Solo grande serenità in un confronto tra due squadre forti”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport