Probabili formazioni di Cagliari-Lazio

Serie A

Tanti dubbi di formazione sia per Maran che per Simone Inzaghi. Lazio senza Strakosha e Milinkovic-Savic e con un occhio alla finale di Coppa Italia. Cagliari senza Ionita e con un paio di ballottaggi. Le probabili formazioni dell'anticipo delle 18

CAGLIARI-LAZIO LIVE

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 36^ GIORNATA

SERIE ACALENDARIO - CLASSIFICA - RISULTATI

L'anticipo delle ore 18.00 si gioca alla Sardegna Arena, con il Cagliari che ospiterà la Lazio di Simone Inzaghi. Partita fondamentale soprattutto per i biancocelesti, che nelle ultime sette partite sono riusciti a vincere appena due volte. I recenti risultati hanno allontanato la Lazio dal quarto posto, ora distante ben sette punti. La squadra di Simone Inzaghi è quindi chiamata a vincere questa partita per rientrare quantomeno nella corsa per l'Europa League, obiettivo raggiungibile anche vincendo la finale di Coppa Italia in programma mercoledì 15 maggio alle ore 20.45 contro l'Atalanta. Proprio in virtù di questa sfida che si giocherà a quattro giorni di distanza, Simone Inzaghi potrebbe cambiare qualcosa nella sua Lazio. Molto più tranquillo il Cagliari, che invece ha già raggiunto il suo obiettivo stagionale: la squadra di Rolando Maran è al dodicesimo posto in classifica con 40 punti e attende soltanto l'aritmetica per festeggiare la salvezza. I rossoblù sono però reduci da due sconfitte consecutive contro Roma e Napoli, quest'ultima arrivata con un rigore in pieno recupero trasformato da Lorenzo Insigne tra le polemiche.

La probabile formazione del Cagliari

Ha ancora qualche dubbio da sciogliere Rolando Maran (che dovrà scontare un turno di squalifica dopo l'espulsione subita nel finale della gara contro il Napoli), almeno uno per ogni reparto. In porta, ovviamente, ci sarà Alessio Cragno. In difesa, l'ex allenatore del Chievo ha perso Ceppitelli a causa di un'infiammazione e ha a disposizione tre uomini per due maglie da centrali. L'unico sicuro di un posto dovrebbe essere Klavan, mentre per l'altro posto Pisacane ha perso posizioni nei confronti di Romagna che quindi è attalmente favorito.. A destra ci sarà Cacciatore, mentre sulla sinistra il ballottaggio tra Lykogiannis e Luca Pellegrini è serrato. Possibile che la spunti il giovane azzurro. A centrocampo c'è la conferma di Cigarini davanti alla difesa, con Deiola sulla sua destra. Per il ruolo di mezzala sinistra, invece, il dubbio c'è ma Padoin dovrebbe spuntarla con Barella confermato nel ruolo di trequartista. Dovesse arretrare Barella ecco che allora toccherebbe a Birsa agire alle spalle delle punte. In avanti è sicuro di una maglia da titolare Leonardo Pavoletti, mentre Joao Pedro è in vantaggio su Cerri per affiancare l'ex centravanti di Napoli e Genoa.

CAGLIARI (4-3-1-2) formazione ufficiale: Cragno; Cacciatore, Klavan, Romagna, Pellegrini; Deiola, Cigarini, Padoin; Barella; Joao Pedro, Pavoletti. All. Rolando Maran (squalificato)

La probabile formazione della Lazio

Molti più dubbi, invece, in casa Lazio, con Simone Inzaghi chiamato a sciogliere almeno un paio di ballottaggi. L'allenatore biancoceleste dovrà ancora una volta rinunciare a calciatori importanti e, nonostante l'importanza di questa sfida in chiave corsa Europa League, necessariamente dovrà dare un occhio anche alla prossima gara, che sarà la finale di Coppa Italia contro l'Atalanta. In primis mancherà il portiere Strakosha, che aveva stretto i denti contro l'Atalanta ma che salterà la sfida di Cagliari a causa di una tallonite. Al suo posto ci sarà Silvio Proto, al debutto assoluto in Serie A e alla quinta partita stagionale dopo le quattro giocate in Europa League. E sarà indisponibile ancora una volta Milinkovic-Savic, come annunciato dallo stesso Simone Inzaghi: “Ha provato con la squadra, sentiva ancora dolore, quindi non sarà convocato. Il provino non è andato bene”, le parole dell'allenatore biancoceleste in conferenza stampa. Davanti a Proto, dunque, sono sicuri di un posto Acerbi e Radu, mentre il terzo centrale di difesa dovrebbe essere Luiz Felipe (in vantaggio su Wallace). A sinistra rientrerà Lulic, che aveva saltato la sfida dell'Olimpico contro l'Atalanta per squalifica. Per questo motivo Marusic dovrebbe ritornare sulla destra, essendo favorito su Romulo per il ruolo di esterno. Un altro cambio dovrebbe esserci a centrocampo, con l'inserimento di Milan Badelj davanti alla difesa al posto di Lucas Leiva. Ai suoi lati dovrebbero esserci i confermati Parolo e Luis Alberto, anche se lo spagnolo è insidiato da Danilo Cataldi. In avanti, Inzaghi sta pensando di dare un turno di riposo a Ciro Immobile per puntare sulla coppia formata da Caicedo e Correa.

LAZIO (3-5-2) formazione ufficiale: Proto; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Luis Alberto, Lulic; Correa, Caicedo. All. Simone Inzaghi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport