Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
17 agosto 2019

Il Milan non brilla, 0-0 col Cesena in amichevole. Giampaolo: "Serve tempo"

print-icon

Il Milan non va oltre lo 0-0 all'Orogel Stadium contro il Cesena. Brutto primo tempo dei rossoneri, che migliorano nella ripresa dopo l'ingresso di Paquetà. Donnarumma salva il risultato nel finale. Giampaolo: "Tanta strada ancora da percorrere. Per fare un certo tipo di calcio serve tempo"

CORREA-MILAN, IL PUNTO SULLA TRATTATIVA

TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO LIVE

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

CESENA-MILAN 0-0

CESENA (3-4-3): Agliardi; Maddaloni (18'st Ciofi), Brignani (34'st De Feudis), Sabato; Cappellini (1'st Butic), Franco, Rosaia, Valeri (27'st Brunetti); Borello, Sarao (13'st Valencia), Cortesi (13'st Franchini). A disposizione: Olivieri, Pantaleoni, Ricci, Russini, Stefanelli. Allenatore: Modesto

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma G.; Calabria, Musacchio (31'st Duarte), Romagnoli, Rodríguez; Borini (27'st Kessié), Biglia (2'st Paquetá), Çalhanoğlu; Suso; Castillejo (31'st André Silva), Piątek (40'st Maldini). A disposizione: Donnarumma A., Soncin; Conti, Gabbia, Strinić; Brescianini, Mionić. Allenatore: Giampaolo

"La strada da percorrere è ancora tanta. Per fare un certo tipo di calcio serve tempo. L'atteggiamento comunque è stato positivo". E' questo il commento di Marco Giampaolo subito dopo il fischio finale dell'amichevole che ha visto il suo Milan non andare oltre lo 0-0 con il Cesena, squadra di Serie C, nella gara che si è giocata all'Orogel Stadium. L'ultimo test prima dell’inizio del campionato ha fornito risposte contrastanti al nuovo allenatore rossonero, che ha schierato la squadra nuovamente con il 4-3-1-2 con Borini mezzala e Suso trequartista. E questa volta, a differenza di altre occasioni, lo spagnolo non ha brillato e non è mai riuscito a incidere, nemmeno in fase di rifinitura. Colpa anche di una manovra troppo lenta, almeno per 45', che non ha mai spaventato più di tanto il Cesena di Modesto.

Bene Paquetà. Esordio per Duarte

Segnali più incoraggianti nella ripresa. Giampaolo manda in campo Paquetà al posto di Biglia, sostituito nel ruolo di play basso da Calhanoglu: la qualità del brasiliano si nota subito e per poco un suo colpo di testa (bravissimo Agliardi a deviare al minuto 76) non porta il Milan in vantaggio. Ma è tutta la squadra rossonera a scendere in campo con un atteggiamento più propositivo, pur non riuscendo a creare grossi pericoli alla porta del Cesena. A ristabilire la parità anche nelle occasioni è Butic, a cui solo un intervento super di Donnarumma nega la gioia del gol all'81. Nel secondo tempo tanti cambi per entrambe le squadre: da segnalare, al 75', l'esordio in rossonero del difensore brasiliano ex Flamengo Duarte.

Giampaolo non fa drammi: "Serve tempo"

"Fisicamente è stata una partita dura, è chiaro che non possiamo essere brillantissimi, ma ci interessa poco esserlo nelle amichevoli. La partita ci dà spunti per capire dove migliorare, come lavorare meglio. Siamo particolarmente legati da tanti equilibri sottilissimi, che vanno assimilati, perfezionati e fatti capire a chi ha sostenuto solo due, tre allenamenti con noi", è questa l’analisi fatta da Marco Giampaolo ai microfoni di Sky Sport dopo l’amichevole finita in parità tra Milan e Cesena. L’allenatore rossonero chiede tempo dopo lo 0-0 dell'Orogel Stadium: "Leao l’ho allenato una volta sola, Bennacer mai. Kessiè due volte, Paquetà tre. Duarte anche solo tre volte. Sono giocatori che hanno valore, ma che comunque in un pensiero collettivo non sanno nulla ancora perché non hanno lavorato da un mese con il resto del gruppo. Gli altri devono migliorare". Giampaolo aggiunge: "L'ho detto fin dall’inizio che il tempo sarà determinante. Se vogliamo giocare nella metà campo avversaria dobbiamo per forza di cose essere sostenuti da equilibri sottili: sono dinamiche che la squadra deve migliorare. È una questione di tempo e di lavoro insieme, cosa che ho potuto fare solo con una parte di giocatori, che sono quelli che hanno giocato dall’inizio e che oggi mi danno più garanzie rispetto agli altri. Anche se, probabilmente, c’è qualcuno fuori che ha grandi valori e grandi qualità". Chiusura su alcuni singoli: "Suso è un giocatore forte. Mentre Piatek, lo vediamo dai nostri report, è quello che in questo momento percepisce maggiormente la fatica", ha concluso l’allenatore del Milan.

1 nuovo post
90' - Termina 0-0 l'amichevole all'Orogel Stadium tra il Milan di Giampaolo e il Cesena allenato da Modesto.
- di ninocr
Cambio!
85’ – Spazio anche per Maldini che entra in campo al posto di Piatek
- di ninocr
83' - Buono spunto in fase offensiva di Duarte, con il brasiliano che guadagna un calcio d'angolo
- di ninocr
81’ - Parata super di Donnarumma che nega la gioia del gol a Butic, autore di un colpo di testa dall’interno dell’area piccola di rigore
- di ninocr
Cambio!
79' - Cambio per il Cesena: fuori Brignani, entra De Feudis
- di ninocr
76' - Paquetà a un passo dal portare il Milan in vantaggio. Il brasiliano, di testa su cross di Kessié, chiama al grande intervento il portiere del Cesena che salva il risultato
- di ninocr
Cambio!
75' - Esordio per Duarte: il brasiliano entra al posto di Musacchio. Dentro anche André Slva per Castillejo
- di ninocr
74’ – Buona occasione per il Milan: Calhanoglu serve Calabria, il terzino però conclude al lato dall’interno dell’area di rigore
- di ninocr
Cambio!
72' - Modesto cambia ancora il Cesena: esce Valeri, entra Brunetti
- di ninocr
Cambio!
72’ - Entra in campo Kessié, ex dell’incontro, al posto di Borini. L’ivoriano fa il suo esordio in questo precampionato
- di ninocr
69' - Si riaffaccia in avanti il Cesena: la conclusione da posizione centrale di Valencia è però troppo lenta per impensierire Donnarumma
- di ninocr
66’ – Buona idea di Suso che prova a servire in verticale Piatek, palla però troppo lunga. Lo spagnolo non ha inciso come in altre occasioni
- di ninocr
Cambio!
63’ - Ancora una sostituzione nel Cesena: dentro Ciofi, fuori Maddaloni
- di ninocr
62'  - Potente conclusione di Calhanoglu dalla distanza che termina fuori non di molto
- di ninocr
Cambio!
58' – Doppio cambio nel Cesena: Franchini prende il posto di Sarao, mentre Valencia subentra a Cortesi
- di ninocr
58' - Molto meglio il Milan in questo inizio di ripresa. L'ingresso di Paquetà ha dato maggiore qualità alla manovra rossonera, ma è tutta la squadra a essere scesa in campo con un altro piglio
- di ninocr
55’ – Rossoneri vicini al gol con Piatek: il tiro del polacco da fuori area viene deviato da un difensore e termina di poco al lato della porta bianconera
- di ninocr
53' - Milan che prova a rendersi pericoloso direttamente su calcio piazzato: il destro di Calhanoglu viene respinto dal portiere del Cesena
- di ninocr
49’ - Potenziale grande occasione sciupata dai rossoneri. Castillejo approfitta di un errore in disimpegno del Cesena e recupera palla al limite dell’area di rigore: lo spagnolo, però, non trova il tempo giusto per calciare in porta. E quando serve Suso la difesa bianconera recupera
- di ninocr
48' - Finta di andare sul sinistro e tiro di destro di Suso: Agliardi para senza particolari affanni
- di ninocr

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi