Genoa-Atalanta 1-2: gol e highlights della partita. Magia di Zapata, rossoblù ko al 95'

Va ai nerazzurri di Gasperini il match delle 12.30 a Marassi, vittoria per 2-1 che anticipa lo storico esordio in Champions League. Pericolosi Zapata e Kouamé, la sblocca al 76' un rigore del neoentrato Muriel concesso dal Var (fallo di Cristian Zapata sul cugino Duvan). Un altro penalty trasformato da Criscito al 91' fissa il pareggio, ma ai titoli di coda Zapata s'inventa il gol da tre punti. Primo ko in campionato per il Genoa scavalcato in classifica dall'Atalanta

CAGLIARI-GENOA LIVE

GENOA-ATALANTA 1-2: HIGHLIGHTS

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

GENOA-ATALANTA 1-2

64' rig. Muriel (A), 91' rig. Criscito (G), 95' Zapata (A)

GENOA (3-5-2): Radu; Romero, C. Zapata, Criscito; Ghiglione (82' Ankersen), Schone, Radovanovic (70' Saponara), Lerager, Barreca (82' Pandev); Kouamé, Pinamonti. All. Andreazzoli

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello; Hateboer, Freuler, Pasalic (56' De Roon), Gosens; Gomez; Ilicic (60' Muriel), D. Zapata. All. Gasperini

Ammoniti: Romero (G), Masiello (A), Ilicic (A), Hateboer (A), C. Zapata (G), Pandev (G)

1 nuovo post

Genoa-Atalanta 1-2: gol e highlights | Video Sky - Sky Sport HD

Vedi il video 'Genoa-Atalanta 1-2: gol e highlights' - Sky Sport HD
- di luca.cassia
Sono ancora i colombiani a fare la differenza nell'Atalanta
 
- di luca.cassia
Atalanta che si affaccia al meglio allo storico debutto in Champions League, mercoledì a Zagabria contro la Dinamo. Gasperini riscatta il ko col Torino e sbanca Marassi: primo stop in campionato per Andreazzoli scavalcato in classifica proprio dai bergamaschi
- di luca.cassia
A Marassi la spunta l'Atalanta al fotofinish, tre punti in archivio dopo il 2-1 rifilato al Genoa. Due rigori trasformati dal neoentrato Muriel e da Criscito fissano il pareggio in pieno recupero, ma al 95' Duvan Zapata s'inventa il meraviglioso gol da tre punti
- di luca.cassia
FINISCE QUI! VINCE L'ATALANTA 2-1!
- di luca.cassia

Favoloso tiro dalla distanza di Duvan Zapata, gol spettacolare che proietta l'Atalanta ai tre punti. Incredibile a Marassi!

- di luca.cassia
Gol!
95' - MAGIA DI ZAPATA! ATALANTA IN VANTAGGIO!
- di luca.cassia
Ammonito!
92' - Giallo a Pandev che stende De Roon
- di luca.cassia

Non sbaglia dal dischetto il capitano rossoblù, pareggia il Genoa nel finale del match!

- di luca.cassia
Gol!
91' - PAREGGIO DEL GENOA! GOL DI CRISCITO!
- di luca.cassia
89' - Punito l'intervento di Djimsiti su Kouamé: nessun dubbio per Fabbri
- di luca.cassia
89' - CALCIO DI RIGORE PER IL GENOA!
- di luca.cassia
88' - Pinamonti a lato! Pericolosissimo l'attaccante rossoblù!
- di luca.cassia
85' - Assalto finale del Genoa alla ricerca del pareggio
- di luca.cassia
83' - Annullato per fuorigioco il 2-0 di Gosens che aveva battuto Radu
- di luca.cassia
Cambio!
82' - Doppia sostituzione nel Genoa: fuori Ghiglione e Barreca, dentro Ankersen e Pandev
- di luca.cassia
81' - Rientra in campo Muriel che può proseguire il match
- di luca.cassia
80' - Tutti e tre i gol messi a segno da Luis Muriel in questo campionato sono stati realizzati da subentrato: problemi per il colombiano che lamenta un dolore al ginocchio
- di luca.cassia
78'Luis Muriel ha segnato tre reti nelle ultime tre gare di Serie A: tante quante nelle precedenti 17 del massimo campionato
- di luca.cassia
77' - Radu salva su Zapata! Esaltante palla al piede il colombiano che aggira il cugino Cristian e va al tiro: tempestiva l'uscita del portiere del Genoa!
- di luca.cassia

Se la Champions League è alle porte, il presente dell’Atalanta è invece sempre più colombiano. Colpo dei nerazzurri a Marassi, 2-1 rifilato al Genoa con un finale ad alta tensione e una coppia sudamericana sempre più decisiva: vanno ancora a segno Muriel e Zapata, entrambi a quota 3 reti in campionato e marcatori intoccabili nella squadra di Gasperini. Fondamentale l’ingresso nella ripresa dell’ex Fiorentina, devastante Duvan che decide il match al 95’ con una prodezza dalla distanza. Cadono per la prima volta in stagione i rossoblù, esaltati dal pareggio di Criscito ai titoli di coda ma beffati al fotofinish. Tre punti d’oro per l’Atalanta che riscatta il ko contro il Torino, eguaglia il record in trasferta del 1992 (8 gare utili di fila) e si affaccia alla sfida di mercoledì a Zagabria contro la Dinamo.

La cronaca della partita

Ritorno a Marassi per il grande ex Gasperini, allenatore prossimo all’avventura in Champions e dalle due novità in campo rispetto al ko contro il Torino: fuori De Roon e Palomino, dentro Freuler e Djimsiti. Non cambia il trio offensivo a confronto con la baby coppia dei rossoblù, Pinamonti e Kouamé (41 anni in due): Andreazzoli conferma per la terza gara di fila lo stesso undici di partenza. Avvio di gara che premia i padroni di casa a segno con Romero (gol annullato per fuorigioco) e pericolosi sulla catena di sinistra. Nerazzurri che incassano e rispondono prima con Pasalic e soprattutto con Duvan Zapata, protagonista del duello con il cugino Crisitian. Velleitarie le botte dalla distanza di Radovanovic, più insidioso Lerager complice la deviazione di Masiello. La chance migliore del primo tempo è dell’Atalanta con il solito Zapata, girata da buona posizione e parata da Radu che si oppone pure a Pasalic due minuti più tardi. È la ripresa a stravolgere il copione del match, d’altronde dopo la spinta del Genoa (Gollini super su Kouamé) a fare il suo ingresso è Muriel: bastano tre minuti al colombiano per trasformare il penalty concesso dal Var (fallo di Cristian Zapata su Duvan) e sbloccare il match. Nerazzurri che sfiorano il bis (Radu salva sullo scatenato Zapata) ma concedono nel finale di gara: Pinamonti sfiora il jolly dalla distanza, Criscito lo coglie dal dischetto punendo l’intervento di Djimsiti su Kouamé. Partita finita? Manco per idea: è il minuto 95 quando Zapata prende la mira dalla distanza e realizza lo splendido 2-1 che anticipa al meglio la prima notte di Champions dell’Atalanta.

I più letti