Probabili formazioni di Napoli-Verona

Serie A
©Getty

Al San Paolo la squadra di Ancelotti cerca il ritorno alla vittoria dopo lo 0-0 di Torino. Possibilità in attacco per Milik, in difesa rientra Koulibaly. Verona sconfitto 10 volte nelle ultime 10 trasferte sul campo del Napoli. Juric conferma il 3-4-2-1. Diretta alle 18 su Sky Sport Serie A

NAPOLI - VERONA LIVE

Superata la sosta, il campionato di Napoli e Hellas Verona riprende alle 18 di oggi al San Paolo: le squadre di Carlo Ancelotti e Ivan Juric saranno avversarie nel secondo anticipo dell'ottava giornata di Serie A, con Callejon e soci chiamati ad accorciare la distanza di sei punti dalla vetta occupata dalla Juventus e l'Hellas che arriva dalla vittoria per 2-0 sulla Sampdoria, secondo successo stagionale. Le statistiche sono dalla parte del Napoli, che ha vinto tutte le ultime 10 gare interne di Serie A contro il Verona: solo contro il Como (11) ha registrato una striscia di successi in casa più lunga nella sua storia nella massima serie. Meret ha però tenuto la porta imbattuta solo in una delle ultime nove partite casalinghe in campionato. Proverà ad approfittarne il Verona, già a quota nove punti dopo sette turni e a segno nelle ultime sei trasferte di A. Le ultime sulle probabili formazioni.

Napoli, Ancelotti pensa alla coppia Younes-Milik in attacco

Torna Koulibaly in difesa, dove mancano ancora Maksimovic, Mario Rui, Hysaj e Tonelli. Ancelotti farà a meno anche di Lozano, infortunato alla caviglia con la maglia del Messico contro il Panama. Si va verso il 4-4-2, guidato dalla coppia Younes-Milik in attacco (ma con Insigne che potrebbe essere avanzato con Younes schierato da esterno sinistro). In fascia fiducia a Callejon e Insigne, con Allan e Fabian Ruiz favoriti su Zielinski per i due posti in mezzo al campo. Davanti a Meret con Koulibaly c'è Manolas. Fiducia a Di Lorenzo, fresco di esordio con la maglia dell'Italia ma che giocherà a sinistra con Malcuit a desta.

NAPOLI (4-4-2) formazione ufficiale: Meret, Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Younes; Insigne, Milik. All. Ancelotti

Verona, occasione per Stepinski in attacco

Juric non avrà a disposizione Bessa, Badu e Pazzini. Conferma per il collaudato 3-4-2-1, con Rrahmani, Kumbulla e Gunter davanti a Silvestri e con Dawidowicz che spera di tornare utile fin da subito. A centrocampo Miguel Veloso e Amrabat sono la certezza in mezzo, così come Faraoni e Lazovic (ultimo gol in A proprio al Napoli con la maglia del Genoa nello scorso aprile) in corsia. Zaccagni è in vantaggio su Verre per affiancare Pessina alle spalle di Stepinski, unica punta.

VERONA(3-4-2-1) formazione ufficiale: Silvestri; Dawidowicz, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni; Stepinski. All. Juric

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche