Torino-Spal, Mazzarri: "Serve testa. Verona insegna che le gare non finiscono mai"

Serie A
Foto Twitter @TorinoFC_1906

L'allenatore granata presenta la gara contro la Spal: "Serviranno testa, gambe e concentrazione fino all'ultimo secondo. La batosta di Verona brucia ancora e ci insegna che le gare non finiscono mai"

TORINO-SPAL LIVE

Tre punti per chiudere nel migliore dei modi il 2019: è questo l’obiettivo del Torino di Walter Mazzarri che sabato sera affronterà davanti ai suoi tifosi la Spal nella 17^ giornata di Serie A. "Testa, gambe e concentrazione. Nel calcio non c’è mai nulla di scontato e le partite non finiscono mai", le parole dell’allenatore granata in conferenza stampa alla vigilia del match. Impossibile non tornare sulla rimonta subita (3-0 a 3-3) contro il Verona nell’ultima gara di campionato: "È difficile decifrare cosa sia successo. Quella batosta brucia ancora e ci ha fatto capire che la concentrazione non va mai abbassata, fino al 95' le partite si possono ribaltare", ha proseguito Mazzarri. Che non si fida della Spal: "Loro hanno fatto sempre ottime gare, compresa l’ultima dove erano in vantaggio contro la Roma. Probabilmente hanno raccolto meno di quello che avrebbero meritato, per questo non possiamo sottovalutarli", le parole dell’allenatore del Torino.

"La competitività fa bene alla squadra"

"Dovremo fare pressing, mantenere l’equilibrio ed essere cattivi sotto porta, senza avere fretta di strafare", ha poi aggiunto Mazzarri. Che non ha ancora sciolto alcuni dubbi di formazione per la sfida contro la Spal, specialmente in attacco: "Siamo arrivati a un livello in cui se stanno tutti bene è difficile sbagliare, qualsiasi scelta faccia. Ora sono tutti in forma, Belotti è andato a mille come Zaza e Berenguer, si è allenato bene anche Verdi che a Verona ha giocato molto bene. Farò delle scelte e poi ben vengano i tre cambi, quando c’è competitività ci guadagna la squadra", ha concluso l’allenatore del Torino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche