Napoli Inter, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Precedenti, statistiche, curiosità e stato di forma: tutto quello che c'è da sapere su Napoli-Inter, gara valida per la 18^ giornata di Serie A che si giocherà lunedì 6 gennaio alle ore 20.45. Diretta su Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra)

NAPOLI-INTER LIVE

Quando e a che ora si gioca Napoli-Inter?

La gara tra Napoli e Inter, valida per la 18^ giornata di campionato, si giocherà lunedì 6 gennaio 2020 allo stadio San Paoli di Napoli con fischio d’inizio previsto alle ore 20.45.

Dove è possibile guardare Napoli-Inter?

Il match tra Napoli e Inter sarà trasmesso in diretta esclusiva su Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra), anche in 4K HDR con Sky Q satellite. Telecronaca della gara affidata a Gentile, con Massimo Ambrosini al commento tecnico, a bordocampo invece ci saranno Ugolini e Barzaghi.

Quanti sono i precedenti fra le due squadre?

Sono 146 i confronti in Serie A tra Napoli e Inter: 46 le vittorie azzurre, 36 i pareggi e 64 i successi dei nerazzurri. Per quanto riguarda invece le sfide giocate al San Paolo il bilancio recita 37 successi del Napoli, 17 dell’Inter e 19 pareggi. Nerazzurri che hanno vinto solo tre delle ultime 17 partite di Serie A contro il Napoli (6N, 8P), dopo aver trovato il successo in ben 11 delle precedenti 17 partite. L'Inter ha segnato solo due gol nelle ultime sei sfide di Serie A contro il Napoli, parziale in cui ha ottenuto un successo, due pareggi e tre sconfitte. Lo 0-0 è il risultato più frequente tra Napoli e Inter in Serie A, punteggio verificatosi in 17 occasioni, incluse due delle ultime quattro. Conte chiamato a sfatare un tabù: l'Inter, infatti, non vince in Serie A al San Paolo contro il Napoli dall'ottobre 1997; da allora nove successi azzurri e quattro pareggi. Il Napoli ha tenuto la porta inviolata in sette delle ultime 13 sfide di Serie A contro l'Inter al San Paolo: otto reti subite nel parziale, 0.6 di media a incontro. Particolare curiosità: nessun giocatore attualmente nella rosa ha mai trovato il gol al San Paolo con la maglia dell'Inter contro il Napoli in Serie A.

Come arrivano alla partita Napoli e Inter?

La formazione azzurra ha chiuso il 2019 con un successo sul campo del Sassuolo per 2-1, prima vittoria della gestione Gattuso (ko contro il Parma all’esordio sulla panchina del Napoli dove ha sostituito l’esonerato Carlo Ancelotti). Il Napoli al momento occupa l’ottava posizione a quota 24 punti in classifica. Il Napoli non vince da quattro partite di Serie A al San Paolo: non resta senza i tre punti per cinque gare interne di fila in campionato dal 2010, sotto la gestione di Walter Mazzarri. Il Napoli ha vinto solo una delle ultime cinque partite di Serie A contro squadre in testa alla classifica all'inizio di una giornata di campionato (1N, 3P). La squadra di Gattuso dunque è chiamata a invertire la tendenza, ma l’esame Inter al momento è uno dei più difficili: la squadra allenata da Antonio Conte è infatti prima in classifica a pari punti con la Juventus, 42, e nell’ultimo turno di campionato prima della sosta ha battuto il Genoa per 4-0. L'Inter ha tenuto la porta inviolata in tre delle ultime cinque partite di campionato, dopo che aveva incassato almeno una rete in tutte le precedenti sette. La squadra oggi allenata da Conte ha perso solo una delle ultime 13 trasferte di Serie A (10V, 2N), sconfitta 1-4 proprio contro il Napoli, nell’ultima partita esterna della scorsa stagione.

Curiosità

L'Inter è con il Cagliari una delle due squadre che ha segnato più gol di testa in questa Serie A (sette), appena sotto, a quota sei, il Napoli. La formazione nerazzurra ha la miglior difesa del campionato (14 reti subite), il Napoli invece non incassava almeno 22 gol dopo 17 partite di Serie A dalla stagione 2009/10 (24 in quel caso). Nessuna squadra ha segnato più gol di Inter e Napoli nel primo quarto d'ora di partita in questo campionato, entrambe a tre. Inter (57) e Napoli (62) sono le due squadre che hanno subito meno tiri nello specchio nel corso di questa stagione di Serie A.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Tanti i talenti presenti nelle due rose, giocatori capaci di decidere il match con una singola giocata. In casa azzurra a caccia di riscatto c’è José Callejon che non segna da 15 partite di Serie A, sua striscia negativa più lunga da dicembre 2018, interrotta proprio nella sua prima presenza del nuovo anno; solo contro la Lazio (sei) ha segnato più gol che contro l'Inter nella competizione (quattro). In casa Inter, occhi puntati su Romelu Lukaku: il belga è il giocatore che ha segnato più gol (otto) nelle sue prime otto presenze fuori casa in assoluto in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche