Juventus, Matuidi a Sky: "A Roma per vincere. Champions? Noi tra le favorite"

Serie A

Il centrocampista francese in esclusiva a Sky Sport: "Contro la Roma servirà un grande match, ma la Juventus scende in campo solo per vincere. Champions? Siamo tra le squuadre favorite, ma non sarà facile"

ROMA-JUVE LIVE

Dare continuità al successo ottenuto contro il Cagliari nella prima gara del 2020: è questo l’obiettivo della Juventus che sarà chiamata a superare l’esame Roma alla 19^ giornata di campionato. "Sarà una partita molto difficile perché la Roma è una grande squadra che, come noi, ha un gioco molto offensivo", ha ammesso Blaise Matuidi intervistato in esclusiva da Sky Sport. Il centrocampista francese sa benissimo però che quella contro la Roma (domenica sera ore 20.45) non sarà una gara semplice: "I giallorossi giocheranno in casa, avranno la spinta dei loro tifosi. Dobbiamo essere pronti a una grande partita per vincere, perché la Juve gioca solo per vincere", ha proseguito il centrocampista bianconero.

 

Sarà una bella sfida con Veretout. Poi ci saranno Rabiot, Pjanic, Diawara. Parlerete francese a centrocampo?

"Deciderà l’allenatore chi giocherà. È vero però che saremo in tanti che parleremo francese. Tutti giocatori di grande qualità, dobbiamo essere pronti a fare una bella partita, secondo me noi dobbiamo ancora crescere e fare ancora di più però siamo nella strada giusta".

 

Cosa vi ha lasciato nella testa la partita contro il Cagliari?

"Abbiamo fatto una buona gara, con molta intensità e con grande palleggio, segnando tanti gol. Adesso abbiamo più fiducia, dopo la sconfitta contro la Lazio abbiamo fatto un passo in avanti".

 

Questo, visti anche gli impegni di Inter e Lazio, può essere un weekend in cui si capirà qualcosa in più sulla corsa scudetto?

"Penso che sia ancora presto. Inter e Lazio stanno facendo una stagione incredibile, alla Juve però si gioca con l’obiettivo di vincere tutti i trofei in palio. Siamo pronti a battagliare fino alla fine".

 

Da centrocampista, quanti sacrifici impone il tridente CR7-Dybala-Higuain? E che differenze ci sono nel giocare con il tridente in Italia e in Europa?

"È vero che abbiamo un gioco molto offensivo, ma non dobbiamo dimenticare la parte difensiva. Alla Juve ci sono giocatori offensivi che possono fare molto bene difensivamente, aiutando i compagni e lo fanno bene. Chi gioca lo decide l’allenatore, ma quando siamo in campo dobbiamo tutti essere pronti a fare bene entrambe le fasi"..

 

Sei soddisfatto del tuo rendimento?

"Devo sempre migliorare e tutti i giorni lavoro per questo. Ci sono partite dove gioco meglio di altre, per questo ho sempre la testa agli allenamenti, per lavorare e stare meglio".

 

Questa Juve può arrivare fino in fondo in Champions?

"Piano piano andiamo avanti. Siamo agli ottavi e ci sono due partite che dobbiamo vincere per superare il turno, poi vedremo cosa succederà, dipenderà da tante cose. Siamo pronti ad arrivare fino in fondo, ma la Champions è una competizione molto difficile. Ci sono tante squadre che ambiscono a vincerla e noi siamo una di queste squadre. Prima di tutto però bisognerà pensare agli ottavi che non saranno facili”.

 

C’è un favorita per la Champions?

"Ci sono tante squadre, penso al Liverpool, al Real Madrid, al Barcellona, al Bayern, a noi. Ci tante squadre che possono vincere, noi dobbiamo pensare solo a noi stessi e a battagliare fino alla fine".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche