Cagliari-Roma, Kalinic: "Due gol per me e per la squadra. Futuro? Sono felice qui"

Serie A
©LaPresse

L'attaccante giallorosso dopo la doppietta al Cagliari: "Ho sempre dato il 100% per questa maglia, ora pensiamo partita per partita. Il rapporto con Dzeko? Non è sempre facile segnare"

Prima l'incornata di rapina, poi inserimento e piattone vincente. Nikola Kalinic irrompe nella stagione della Roma in un momento clou: i giallorossi sbancano Cagliari 4-3, tengono il passo dell'Atalanta e rimangono così aggrappati alla lotta per la Champions. "Ho sempre dato il 100% per questa maglia", l'attaccante croato ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel postpartita. "Oggi abbiamo ottenuto una vittoria importante, su un campo difficile. Pensiamo partita per partita, e quindi già alla prossima contro la Sampdoria. Poi per il quarto posto si vedrà". Prime due reti nella Roma, dopo 13 partite e poco spazio trovato fin qui. "Il rapporto con Dzeko? Parliamo tanto, non è facile fare sempre gol", spiega Kalinic. "Sono contento di quelli di oggi perché non avevo giocato tanto finora e sono riuscito ad aiutare la squadra". E sul futuro, nessun dubbio: "Qui sono felice. Per il resto dovete parlare con il club. Penso solo al calcio e alla mia squadra".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche