Blaise Matuidi, hackerato il profilo Instagram del centrocampista della Juve

juventus

Disavventura social per il francese della Juventus, a cui è stato hackerato il profilo ufficiale Instagram per qualche ora. "Scusate per l'inconveniente"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

Per qualche ora Blaise Matuidi non è stato padrone del suo account Instagram, violato da un hacker. Non c’era più la sua foto, sostituita dall’icona bianca tipica di chi si è appena iscritto al noto social network. Il nome, "blaisematuidiofficiel" era lo stesso, ma sotto era comparsa una scritta inequivocabile: hacked, cioè "profilo hackerato". L’intruso si era voluto presentare con un messaggio pubblicato nel pomeriggio: "Solo per divertimento", spiegando che "siamo annoiati e dispiaciuti per questo" e che "l’account tornerà".

Insomma, a dispetto del nome non è stato per un po' di tempo il vero profilo del giocatore francese: l’ultimo suo post, un allenamento video tra le mura di casa, risaleva a 4 giorni fa. Poi il caos sulle storie: una serie di video senza alcun senso logico, tra cartoni animati, film d’azione, macchine di lusso e scritte in arabo qua e là. Una vera e propria disavventura social per l'ex PSG, che sta passando con la famiglia i giorni di quarantena dopo essere risultato positivo al Covid-19. In attesa di avera le certezza di essere guarito dal virus, per Matuidi un'altra grana. Questa volta virtuale. 

 

Matuidi: "Scusate per l'inconveniente"

Dopo qualche ora è ricomparsa la foto di Matuidi. "Il mio account è stato hackerato questo pomeriggio per qualche ora. Scusate per l'inconveniente", ha scritto il transalpino una volta riappropriatosi del suo profilo. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche