Spadafora: "Ok al Protocollo FIGC, il 28 maggio decideremo sul campionato"

Serie A

Il Ministro dello Sport ha anche annunciato la data in cui verrà decisa l'eventuale ripresa del campionato: "Ho convocato una riunione per il 28 maggio con i presidenti Gravina e Dal Pino. In quell'occasione decideremo se e quando ripartirà la Serie A"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Un primo importante passo verso il ritorno alla normalità per il mondo del calcio italiano è stato fatto: nella giornata di oggi il Comitato Tecnico Scientifico del Governo ha dato l'ok per la ripresa degli allenamenti collettivi per le squadre di Serie A. Ad annunciarlo è direttamente il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, intervenuto ai microfoni di Rai Due: "Finalmente gli allenamenti potranno riprendere. E' confermato che non ci sarà l'auto isolamento della squadra. Sono state fatte valutazioni precise, inoltre la FIGC è stata disponibile a rivedere la prima proposta e questo è stato sicuramente di grande aiuto. Oggi la situazione ci consente di prevedere regole meno stringenti ed è giusto che anche il mondo del calcio abbia norme più leggere per riprendere in sicurezza".

"Il 28 maggio decideremo sulla ripresa del campionato"

Una volta accettato il Protocollo di allenamenti proposto dalla FIGC, il tema centrale diventa l'eventuale ripresa del campionato. Il Ministro Spadafora ha individuato una data ben precisa, nella quale verrà presa una decisione definitiva a riguardo: "Ho convocato poco fa una riunione per il 28 maggio alle ore 15 con i presidenti Gravina e Dal Pino, perchè credo che giovedì prossimo avremo tutti i dati a disposizione per poter decidere se e quando ripartirà il campionato. Playoff possibili? L’importante sarà eventualmente ripartire con la ferma intenzione di portare a termine la competizione, poi decideranno le Federazioni le modalità e i format da adottare".

SERIE A: SCELTI PER TE