Dybala, dona 12 milioni di pesos per l'acquisto di attrezzature contro il coronavirus

coronavirus

L'attaccante argentino ha donato una cifra importante alla provincia di Cordoba, nella quale si trova Laguna Larga, suo luogo di nascita. A svelarlo è il fratello del calciatore, Gustavo: "12 milioni di pesos per l'acquisto di attrezzature contro il Covid-19"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Le origini non si dimenticano, mai: è questo il messaggio che ha indirettamente mandato Paulo Dybala, protagonista di un gesto di grandissima solidarietà nei confronti della provincia nella quale è cresciuto. Prima di diventare, infatti, il campione apprezzato da migliaia di tifosi in tutto il mondo, Dybala era semplicemente Paulo e cresceva a Laguna Larga, una piccola cittadina con poco più di 7000 abitanti a circa 55 km da Cordoba, capitale provinciale della zona. Luoghi che Dybala non hai mai scordato e che ha voluto aiutare in questo periodo così complicato. Il calciatore argentino ha infatti donato una cifra importante nella lotta contro il coronavirus, una battaglia che lo stesso attaccante ha dovuto affrontare fino a qualche settimana fa. A svelare questa iniziativa è stato il fratello del calciatore Gustavo, intervenuto ai microfoni di Cadena 3: "Paulo ha donato 12 milioni di pesos in attrezzature per affrontare questa pandemia. L’attrezzatura è già stata acquistata, anche se ci vorranno alcuni giorni prima che il tutto possa arrivare. È destinata a quattro ospedali nella capitale di Cordoba, gli ospedali Rawson, San Roque, Children e Florencio Díaz, oltre a una cabina di biosicurezza. Tutto questo è stato programmato con il Ministro della Salute Cardozo e siamo molto contenti di aver realizzato questa donazione alla provincia e a Laguna Larga". Un'iniziativa che rende certamente onore a Paulo Dybala, in attesa di ritornare ad essere protagonista sui campi della Serie A.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche