Milan, la probabile formazione senza Ibrahimovic: in attacco Leao o Rebic?

Serie A
©LaPresse

I rossoneri devono fare i conti con l'infortunio di Ibrahimovic. Chi giocherà al suo posto? Due le ipotesi in ballo: l'utilizzo di Rebic esterno di centrocampo e Leao in attacco, oppure il croato nel ruolo di prima punta. Intanto sono risultati negativi anche i tamponi del terzo blocco

SERIE A: GIOVEDI' LA RIUNIONE PER LA RIPARTENZA

Lesione al soleo del polpaccio destro. È l'esito degli esami strumentali a cui si è sottoposto martedì Zlatan Ibrahimovic e che costringerà lo svedese allo stop. Tra una decina di giorni ci sarà una seconda visita di controllo: in caso di risultati positivi, il suo rientro potrebbe avvenire tra circa un mese, altrimenti servirà qualche settimana in più per rivederlo sul terreno di gioco. Come si schiererà a questo punto il Milan senza il suo centravanti di riferimento? Due sono al momento le ipotesi in ballo per Pioli che, dal ritorno dell'ex Galaxy in Serie A, ha dovuto fare a meno di lui solo in occasione della sfida casalinga contro il Verona. In quel caso l'allenatore rossonero puntò sulla coppia Leao-Rebic, ma alla ripresa del campionato solo il croato sembra essere certo di avere un posto da titolare. E a proposito di ripartenza si registra un altro piccolo passo in avanti, dato dalla negatività dei tamponi a cui si sono sottoposti lunedì - per il terzo 'blocco' - giocatori e staff del Milan.

Leao prima punta

La prima ipotesi prevede l'utilizzo di Rafael Leao come terminale offensivo. In quel caso il Milan giocherebbe con un 4-4-1-1, tatticamente più 'cauto' all'apparenza ma con in campo contemporaneamente tanti giocatori offensivi. Davanti a Donnarumma, la difesa sarebbe formata dalla coppia centrale Kjaer-Romagnoli, con Conti e Theo Hernandez impiegati come terzini. Castillejo e Rebic agirebbero come esterni di centrocampo, con in mezzo Bennacer e Kessié e Calhanoglu in appoggio al portoghese. In pratica lo stesso sistema adottato da Pioli dal derby (perso 4-2 in rimonta) in poi, con l'unica novità rappresentata appunto dal ritorno di Leao al posto di Ibrahimovic.

La probabile formazione del Milan con Leao prima punta

Rebic prima punta

La seconda ipotesi, invece, prevede l'utilizzo del croato come prima punta, un ruolo che non ha ricoperto molte volte in carriera, specie nelle ultime stagioni. In questo caso Pioli schiererebbe il suo Milan con un 4-3-3. L'unica variazione in difesa sarebbe la scelta di affidarsi a Calabria, più difensivo, e non a Conti come terzino destro. Per il resto retroguardia confermata, con la riproposizione di Paquetá a centrocampo in compagnia di Kessié e Bennacer. Detto di Rebic come riferimento centrale dell'attacco, ai lati del tridente offensivo giocherebbero Castillejo e Calhanoglu.

La probabile formazione del Milan con Leao prima punta

I numeri di Leao e Rebic in stagione

Leao e Rebic in coppia hanno giocato solo contro l'Hellas ma a segnare quella volta, complice una deviazione, è stato Calhanoglu con una punizione. Se si mettono a confronto le statistiche dei due attaccanti, invece, il giocatore arrivato in prestito dall'Eintracht parte nettamente avanti per rivestire il ruolo di bomber di Pioli. Pur avendo giocato circa 400 minuti in meno del suo compagno (662 minuti contro i 1055 del portoghese), infatti, Rebic ha firmato fin qui 6 gol in campionato rispetto ai 2 siglati da Leao. Tutte queste reti, inoltre, sono arrivate dalla 20^ giornata in poi, numeri che evidenziano una crescita esponenziale dopo i primi mesi di rodaggio. Suo è stato anche il gol, contro la Juve, che tiene in piedi l'obiettivo Coppa Italia per la squadra rossonera. Va sottolineato tuttavia che, tra Piatek e il ritorno di Ibrahimovic, l'ex Lille ha avuto poche opportunità per caricarsi sulle spalle il 100% dell'attacco: l'infortunio dello svedese potrebbe, in questo caso, consentirgli di dare una forte scossa alla sua stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche